Divorce 4 stagione non si farà

DIVORCE 4 non si farà: la serie cancellata con la terza stagione

Non si farà una stagione 4 di Divorce: la serie di HBO e Sky cancellata con gli ultimi episodi della terza stagione. Tutte le news sullo show di Sarah Jessica Parker.

Divorce 4 stagione non si farà. È questa la notizia che arriva forte e chiaro dai vertici americani di HBO a una settimana dal debutto della terza stagione. Con gli ultimi 6 episodi, che hanno visto la luce a distanza di quasi due anni dal secondo capitolo, la serie giunge al capolinea.

Una scelta sensata, visti gli ascolti minimi da sempre raccolti da Sarah Jessica Parker nei panni di Frances Dufresne. Col senno di poi tornano dunque a echeggiare le parole dell’attrice lanciata sul piccolo schermo dal rivoluzionario Sex and the City, che nel 2016 sostenne di aver faticato ad accettare il progetto. E a quanto pare le riserve dell’attrice si sono rivelate le stesse degli spettatori, mai riusciti veramente ad affezionarsi al nuovo personaggio della Parker.

Eppure Divorce ha potuto in ogni caso contare su una scrittura indiscutibilmente raffinata e brillante, per un dramedy senza risate fragorose ma pur sempre godibile. Indubbio anche il pregio del cast di interpreti che ha accompagnato la Parker nella sua avventura, cominciando dal partner Thomas Haden Church (Robert), col quale però l’ex Carrie Bradshaw era chiaramente poco in sintonia.

Divorce: la terza stagione sarà l’ultima, HBO conferma

L’annuncio che la stagione 4 di Divorce non si farà è arrivato un po’ in sordina, attraverso una discussione della testata Deadline con la Vice Presidente di HBO. Le parole di quest’ultima sono però rapidamente rimbalzate in rete segnando la fine della serie con la terza stagione.

“Sarah Jessica Parker”, si legge sulle colonne del sito, “ha un’abilità unica nel mostrare le complessità delle relazioni personali, attraverso una speciale simpatia e umorismo. Con Divorce ha scortato il nostro pubblico attraverso il buco della serratura e nelle vite di una coppia dei giorni nostri, alle prese con gli effetti della separazione. Mentre stiamo terminando questa avventura con la terza stagione finale della serie, non vediamo l’ora di realizzare il nostro nuovo progetto con Sarah Jessica Parker e la sua Pretty Matches Productions”.

La Parker proseguirà dunque la sua collaborazione con HBO, malgrado la parentesi sfortunata di Divorce. A proposito della terza stagione, tuttavia, l’attrice si è detta “soddisfatta e compiaciuta”, specie per i risultati (artistici, non certo commerciali) raggiunti nel dietro le quinte. Nell’arco dei 6 ultimi episodi, infatti, la rete segna alcuni primati importanti come quello di aver coinvolto nel progetto una troupe per lo più femminile. La regia di ciascun episodio, per esempio, è curata soltanto da donne.

Ma se Divorce non era decollato neppure con la seconda stagione, come mai proseguire ancora?

Sarah Jessica Parker spiega perché Divorce si ferma dopo la terza stagione

Sempre a Deadline, Sarah Jessica Parker ha chiarito le ragioni che hanno spinto lei, gli autori e la rete a proseguire la storia di Frances e Robert per ancora una stagione.

“Tra i vari impegni e le vite complicate degli attori, un insieme di cose ci ha aiutati a decidere che sei fosse il numero di episodi giusto da fare. E ci siamo sentiti di dare fiducia a Liz (Tuccillo, la showrunner), che avrebbe realizzato quel che tutti speravamo per questo sguardo finale sulle vite di Frances e Robert”.

E in effetti, dal momento che Divorce 4 stagione non si farà, il finale della terza assicurerà alla coppia di protagonisti il loro lieto fine. Si tratterà di un vero e proprio regalo, più che al pubblico a chi fin dall’inizio ha creduto nel progetto pensando che altri avrebbero fatto lo stesso.

CiakGeneration © riproduzione riservata.