Chi è Lord Melbourne, il Primo Ministro di Victoria nella serie di Canale 5

Chi è Lord Melbourne, il Primo Ministro di Victoria nella serie di Canale 5

Chi è Lord Melbourne, interpretato dall’affascinante Rufus Sewell

Tra i personaggi più amati della serie Victoria, che Canale 5 ha trasmesso per la prima volta la scorsa domenica, c’è di sicuro Lord Melbourne, interpretato dall’affascinante Rufus Sewell, celebre attore di origine inglese. Vedendo la crescente chimica tra i due personaggi, tutti si sono chiesti “Chi è Lord Melbourne?

Dal primo governo con Guglielmo IV fino al Primo Ministro della Regina Victoria: William Lamb, secondo visconte di Melbourne nasce nel 1779 a Londra. Whig fin dalla nascita, serve come capitano nel contesto delle guerre napoleoniche.

Chi è Lord Melbourne (Rufus Sewell), il vero Primo Ministro di Victoria
Un dipinto di Lord William Lamb visconte di Melbourne

Nel 1805 sposa Lady Caroline Ponsoby e viene eletto, l’anno successivo, come rappresentante della Camera dei Comuni. La pubblicazione del romanzo della moglie lo mise molto in imbarazzo, poiché nel libro quest’ultima parlava sia del suo matrimonio che della sua relazione con Lord Byron. I due si separarono definitivamente nel 1825 e la morte di lei, nel 1829, lo segnò molto a lungo.

Chi è Lord Melbourne: primo ministro di Guglielmo IV

Il personaggio interpretato da Rufus Sewell divenne per la prima volta Primo Ministro nel 1834, quando Guglielmo IV fu costretto a formare un nuovo governo a seguito delle dimissioni di Lord GreyMelbourne era l’uomo che sembrava più accettabile sia dai Whig che dai Tory. Sebbene William Lamb non voleva accettare in un primo momento, la volontà di non deludere i suoi compagni Whig lo spinse a dire di sì al sovrano.

Al suo segretario disse “Credo sia una dannatissima noia. Non so che cosa fare”. Il giovane Young rispose “Un incarico simile non è stato mai tenuto né da un greco, né da un romano. Fosse solo per tre mesi, varrebbe la pena essere Primo Ministro d’Inghilterra”. Grazie a queste parole, Lamb accettò l’incarico.

Fu un uomo dedito al compromesso e tentò di mantenere la pace tra le diverse fazioni, gli aristocratici e il popolo. Il re chiese le dimissioni di Melbourne nel novembre dello stesso anno, ma l’incapacità di Robert Peel a formare un governo, spinse Melbourne a tornare qualche mese dopo.

Chi è Lord Melbourne: lo scandalo

Il 1836 è l’anno dello scandalo. Pare che il Primo Ministro fu vittima di un tentativo di ricatto da parte del marito di una cara amica, l’autrice Caroline Norton. L’uomo, infatti, accusò Melbourne di avere una storia con la moglie. Uno scandalo simile, all’epoca, poteva rovinare una carriera, ma la fiducia nel Primo Ministro impedì tutto questo. Il caso andò anche in tribunale, e Melbourne risultò vincitore anche in questo caso.

Lord Melbourne e la Regina Vittoria

Nall’anno dell’ascesa al trono della giovane regina Vittoria, nel 1837, Lord Melbourne conservò il ruolo di Primo Ministro. Melbourne fu l’unico in grado di liberare la diciottenne sovrana dalla pressante influenza di sua madre, la Duchessa di Kent.

Chi è Lord Melbourne (Rufus Sewell), il vero Primo Ministro di Victoria
Rufus Sewell è Lord Melbourne in Victoria, con Jenna Coleman

Due anni più tardi, Melbourne diede le sue dimissioni e consigliò alla regina di incaricare Robert Peel di formare un nuovo governo. Quando le richieste di Peel si videro insoddisfatte, l’uomo rinunciò e William Lamb tornò al suo incarico, rimanendo in carica fino al 30 agosto 1841.

Chi è Lord Melbourne: la vita dopo la politica

Dal 1841, la regina Vittoria continuò a scrivere a Melbourne ma la loro corrispondenza cessò poiché sembrava inappropriata. Dopo essere sopravvissuto ad un infarto, William Lamb morì il 24 novembre del 1848. La città australiana di Melbourne prende il nome proprio da lui.

Per tutte le altre notizie su Victoria

Lettore incallito e musicista amatoriale nel (poco) tempo libero. Folle amore per la Disney fin da bambino, nato con Il Re Leone. Per inciso, ancora terrorizzato da Scar (#traumiInfantili). Passione inesauribile per Mamma Marvel fin da quando il modellino di Spider-Man ripeteva per giorni interi "È ora di entrare in azione". Aspirante scrittore e sceneggiatore.

Nessun Articolo da visualizzare