Clicca qui per il canale WhatsApp
Ti è piaciuto l'articolo? Condividi
bridgerton prequel

News e anticipazioni

Bridgerton, l’autrice Julia Quinn non vuole scrivere un libro prequel sulla storia tra Violet ed Edmund

Stefano D Onofrio | 5 Luglio 2024

Bridgerton

Julia Quinn, l’autrice della saga letteraria da cui è tratto Bridgerton, non vuole scrivere un libro prequel su Violet ed Edmund: ecco perché

Il prequel di Bridgerton su Violet ed Edmund

C’è un prequel che i fan di Bridgerton chiedono ormai a gran voce da diverse settimane. Mentre c’è molta attesa per la quarta stagione, diversi seguaci della serie Netflix desiderano conoscere più nello specifico la nascita della storia d’amore tra Violet ed Edmund.

Della coppia che ha dato vita all’intera famiglia Bridgerton conosciamo solo qualche piccolo dettaglio, che ci è stato raccontato durante la seconda stagione della serie. Sappiamo infatti che Edmund è morto tragicamente, mentre era in compagnia di suo figlio maggiore Anthony, per uno shock anafilattico dovuto al pungiglione di un ape.

"Se fosse una commedia romantica" - Scopri di più sul romanzo del momento.

Da quel momento Violet ha vissuto l’intera sua vita come vedova. Solo nell’ultimo ciclo di episodi la matriarca sembra finalmente pronta a lasciarsi andare e a dare il benvenuto a un nuovo amore. Ma tornando a un possibile prequel di Bridgerton sui visconti, c’è un oppositore importante che potrebbe bloccare la produzione dello spinoff.

Ci riferiamo a Julia Quinn, autrice della saga letteraria da cui lo show ha preso vita. In un post scritto sul suo blog la scrittrice ha dichiarato di non voler in alcun modo scrivere un libro sulla nascita dell’amore tra Violet ed Edmund.

Entra nel nostro gruppo WhatsApp per esser sempre aggiornato su serie tv e cinema

Il motivo? Perché la storia tra i due ha un finale tragico (a differenza dei lieti fini che hanno il resto delle coppie). “Ho pensato di scrivere di Violet e Edmund, ma credo che sarebbe troppo agrodolce. Sappiamo tutti che Edmund muore a 39 anni“, ha spiegato.

O peggio ancora, che dire dei lettori che potrebbero provare i miei libri per la prima volta? Non saprebbero che muore giovane. Pensate a quanto si infurierebbero quando, iniziando a leggere la serie Bridgerton, scoprirebbero che ho ucciso uno dei miei eroi”, ha aggiunto.

Leggi anche: Joey King rivela di aver avuto una cotta per Zac Efron

In realtà il personaggio di Violet ha una sua breve storia intitolata “Violet In Bloom“, presente come novella bonus nell’epilogo di The Bridgertons: Happily Ever After.