Clicca qui per il canale WhatsApp
Ti è piaciuto l'articolo? Condividi
bridgerton musical

News e anticipazioni

Netflix fa causa al musical tratto da Bridgerton: le parole di Shonda Rhimes

Stefano D Onofrio | 1 Agosto 2022

Bridgerton

Netflix ha deciso di fare causa alla compagna che ha prodotto il musical ispirato da Bridgerton: le parole di Shonda Rhimes

Shonda Rhimes sul musical di Bridgerton

"Se fosse una commedia romantica" - Scopri di più sul romanzo del momento.

Anche Shonda Rhimes ha dato la sua versione sul musical non ufficiale di Bridgerton, sposando la versione dei fatti di Netflix. “È una gioia vedere il pubblico innamorarsi di Bridgerton e osservare i modi creativi con cui si esprime il fandom. Quello che era iniziato come un divertente festeggiamento da parte di Barlow & Bear sui social media si è trasformato in una palese appropriazione di una proprietà intellettuale a esclusivo vantaggio finanziario di Barlow & Bear“.

Entra nel nostro gruppo WhatsApp per esser sempre aggiornato su serie tv e cinema

Questa proprietà è stata creata da Julia Quinn e portata sullo schermo grazie al duro lavoro di innumerevoli persone. Così come Barlow & Bear non permetterebbe ad altri di appropriarsi della loro proprietà intellettuale a scopo di lucro, Netflix non può stare a guardare e permettere a Barlow & Bear di fare lo stesso con Bridgerton“, si legge nella dichiarazione della Rhimes.

Anche l’autrice dei romanzi della saga letteraria, Julia Quinn, è intervenuta nella vicenda con una dichiarazione ufficiale. “Abigail Barlow ed Emily Bear hanno un talento straordinario e sono stata lusingata e felice quando hanno iniziato a comporre canzoni di Bridgerton e a condividerle con altri fan su TikTok. C’è una differenza, tuttavia, tra comporre su TikTok e registrare ed eseguire per scopi commerciali“, si legge.

Spero che Barlow & Bear, che condividono la mia posizione di professionisti creativi indipendenti, comprendano la necessità di proteggere la proprietà intellettuale di altri professionisti, compresi i personaggi e le storie che ho creato nei romanzi di Bridgerton oltre vent’anni fa“, ha concluso la Quinn.

Le news non sono finite qui

< Indietro Successivo >