Anticipazioni Scomparsa seconda puntata: la vendetta di Riccardo a Nora

Anticipazioni Scomparsa seconda puntata: Nora e le indagini di Giovanni su Camilla. La telefonata è una vendetta di Riccardo Trasimeni.

La fiction di RaiUno Scomparsa, con Vanessa Incontrada e Giuseppe Zeno, riprende lunedì prossimo con i successivi due episodi. Ancora cinque serate ci attendono, prima di scoprire che cosa sia veramente accaduto a Camilla e Sonia. Le due ragazze, misteriosamente scappate di casa dopo una festa al liceo, sono la priorità di Nora Telese e dei coniugi Fausto e Marianna Iseo. Tutta la città di San Benedetto del Tronto, però, opera per cercarle. Nora conta sull’aiuto del vice questore aggiunto Giovanni Nemi, che diventa sempre più intimo della donna. Ma che cosa accadrà secondo le anticipazioni Scomparsa seconda puntata? Scopriamolo insieme.

Un post condiviso da Vanessa Incontrada (@vanessa_incontrada) in data:

A conclusione della prima serata, abbiamo visto Nora ritrovare il cellulare di Sonia e lo zaino della figlia. L’inchiesta è proseguita interrogando amici delle due ragazze e i compagni del liceo. Secondo la testimonianza di Luca Rebeggiani, Sonia e Camilla hanno comprato droga spacciate da lui, e si sono allontanate dalla città forse inseguendo il sogno di fuga della Iseo. Dopo aver chiesto aiuto ad Arianna, la speaker di una radio locale, Nora è riuscita ad ottenere la telefonata di qualcuno che potrebbe saperne di più di sua figlia. Ma di chi si tratta?

Anticipazioni Scomparsa seconda puntata: c’è Riccardo Trasimeni dietro la telefonata a Nora

Nora ha ceduto a chi le ha dato appuntamento per il giorno successivo. Si tratta di Riccardo Trasimeni. L’uomo, un ex galeotto che appena uscito dal carcere è riuscito a trovare lavoro soltanto come benzinaio, sembra aver incontrato Camilla la notte della sua scomparsa. Ma per fare che cosa?

La polizia indaga, ma c’è il timore che Riccardo, che è il padre di Arturo detto anche Armadillo, abbia voluto tendere una trappola a Nora per vendicarsi di lei. Molti anni prima, infatti, l’uomo è stato privato dei suoi diritti di padre e allontanato bruscamente dalla famiglia a seguito di un decreto emanato grazie alla perizia di Nora. Violento e pericoloso verso il figlio, lo ha visto crescere solo da lontano, e per un periodo persino da dietro le sbarre. Ora potrebbe cercare soltanto vendetta, al fine di recuperare il suo rapporto con Arturo.

Anticipazioni Scomparsa seconda puntata - Giovanni Nemi
Scomparsa – Giuseppe Zeno è Giovanni Nemi

Dopo gli otto anni, Riccardo e Arturo sono stati divisi dal decreto del tribunale, e il carcere ha ulteriormente reso Riccardo un fantasma per suo figlio. Riuscirà l’uomo a mettere da parte il suo risentimento verso colei che considera l’artefice del suo amaro destino? E soprattutto, sa veramente qualcosa sulla scomparsa di Camilla e di Sonia?

Effettivamente, ci sono dei testimoni che sostengono di averlo visto con le ragazzine. Ma in quali circostanze? E, se ci ha parlato, che cosa si sono detti? Ad ogni modo, il signor Trasimeni non risulterà essere il solo ad aver avuto a che fare con Camilla e l’amica prima della loro scomparsa. Ad aver parlato con loro c’è anche Amir Ikri, gestore di un ristorante etnico e specialmente padre del figlio dell’ispettore Balestri.

Questo ed altro nella seconda puntata della fiction di RaiUno Scomparsa. La serie, diretta da Fabrizio Costa, conta fra i suoi interpreti da Vanessa Incontrada a Simon Grechi, da Stefania Ceccarelli a Federico Russo, ma anche Marco Cocci, Eleonora Gaggero, Pamela Stefana, Alberto Molinari, Germana Botta ed Elisabetta Pellini.