11 motivi hannah baker 13 reasons why 2 finale

13 Reasons Why 2 finale: gli 11 motivi per cui Hannah Baker voleva vivere

1213 Reasons Why 2 finale: gli 11 motivi per cui Hannah Baker non avrebbe voluto suicidarsi. La lista che Olivia Baker mostra a Clay nell’ultimo episodio di TREDICI 2.

Oltre ad averci suggerito tredici ragioni in più per valutare veramente Hannah Baker, 13 Reasons Why 2 ci ha anche consentito di conoscere i motivi che l’avrebbero trattenuta. Il suo suicidio, traumatico per amici e famiglia, si sarebbe potuto evitare. Da un lato, attraverso una maggiore accortezza e sensibilità da parte delle autorità scolastiche. Dall’altro, tramite la consapevolezza che per quanti siano i motivi che fermano un aspirante suicida, essi varranno sempre più delle ragioni di quel gesto sconsiderato. A dare questa ultima lezione è stata Olivia Baker, nel suo ultimo colloquio con Clay. Nel 13 Reasons Why 2 finale, infatti, la donna ha mostrato al grande amore della figlia la lista degli 11 motivi per cui Hannah avrebbe voluto vivere.

Quella lista, che rappresenta il contrapposto in positivo delle ragioni che hanno invece consumato la ragazza, è stata mostrata di fretta al pubblico. E nonostante la commozione sia riuscita comunque a travolgere gli spettatori, resta urgente la curiosità di conoscerne il contenuto. Quali sono dunque gli 11 motivi per cui Hannah Baker non avrebbe voluto suicidarsi? Ve li riportiamo qui di seguito.

Indietro