Clicca qui per il canale WhatsApp
Ti è piaciuto l'articolo? Condividi
will smith padre autobiografia

Cinema e Celebrity

Will Smith parla di un passato burrascoso con il padre nel suo libro

Martina Pedretti | 4 Novembre 2021

Will Smith, nella sua autobiografia, parla di un passato burrascoso con il padre e rivela di aver pensato di ucciderlo per vendicare la madre

Will Smith ha pensato di uccidere il padre per vendicare la madre

"Se fosse una commedia romantica" - Scopri di più sul romanzo del momento.

Il racconto di Will Smith tocca momenti tragici del suo passato, e l’attore ammette di aver provato un senso di colpa nei confronti della madre per anni.

Entra nel nostro gruppo WhatsApp per esser sempre aggiornato su serie tv e cinema

“In tutto quello che ho fatto da allora – i premi e i riconoscimenti, i riflettori e l’attenzione, i personaggi e le risate – è sempre stata presente una sottile serie di scuse a mia madre per la mia codardia di quel giorno. Per averla delusa in momento, Per non aver tenuto testa a mio padre. Per essere stato un vigliacco.”

“Quello che voi conoscete come “Will Smith”, l’annienta gli alieni, la grande star del cinema, è in gran parte una costruzione – un personaggio accuratamente realizzato e affinato – progettato per proteggermi. Per nascondere me stesso dal mondo. Per nascondere il codardo.”

I genitori di Will Smith si separarono quando era ancora adolescente e divorziarono nel 2000. Nonostante abbia mantenuto uno stretto rapporto con il padre, l’attore scrive che la rabbia derivata da quell’incidente è riemersa decenni dopo, mentre si prendeva cura di Will Sr., durante la sua lotta con il cancro.

“Una notte, mentre lo trascinavo delicatamente dalla sua camera da letto verso il bagno, l’oscurità mi pervase. Da bambino mi sono sempre detto che un giorno avrei vendicato mia madre. Che quando sarei stato abbastanza grande, quando saresti stato abbastanza forte, quando non sarei più stato un codardo, l’avrei ucciso“.

“Mi sono fermato in cima alle scale. Potevo spingerlo giù e farla franca facilmente. Sono Will Smith. Nessuno avrebbe mai che avrei potuto uccidere mio padre di proposito. Sono uno dei migliori attori del mondo. La mia chiamata al 911 sarebbe stata da Oscar. Mentre decenni di dolore, rabbia e risentimento scorrevano dentro di me, ho scosso la testa e ho portato mio padre in bagno”.

Le notizie non finiscono qui.

< Indietro Successivo >