Regina Elisabetta grande fan Twin Peaks

Cinema e Celebrity

La Regina Elisabetta era una grande fan di Twin Peaks

Leila Sirianni | 12 Settembre 2022

La Regina Elisabetta era fan di Twin Peaks. A rivelarlo, il compositore della serie in una vecchia intervista riemersa di recente

Tra gli spettatori di Twin Peaks c’era anche la Regina Elisabetta

Mentre il mondo piange la morte della Regina Elisabetta, numerose personalità di spicco che hanno avuto l’onore di incontrare Sua Maestà durante gli anni del suo regno, stanno condividendo i propri ricordi e aneddoti.

Del suo privato non si è mai saputo molto, ma i racconti che riemergono in questi giorni non fanno altro che sottolineare quanto altro ci fosse oltre a ciò che mostrava nello svolgere i suoi compiti ufficiali. Ad esempio, pare proprio che la Regina Elisabetta fosse un’estimatrice di David Lynch e di Twin Peaks.

È infatti riemersa una vecchia intervista del 2011 di NME ad Angelo Badalamenti, compositore con cui Lynch ha collaborato molto spesso, comprese sia la serie originale sull’assassinio di Laura Palmer, che il revival del 2017.

In quell’occasione, l’artista aveva condiviso una curiosità su Sua Maestà, appresa nientepopodimeno che da Paul McCartney. Quest’ultimo gli aveva rivelato che Twin Peaks era arrivato fino a Buckingham Palace e che la Regina Elisabetta in persona era una fan.

Stando al racconto, la sovrana si era talmente appassionata alla serie da perdersi una performance privata dell’ex componente dei Beatles in occasione del proprio compleanno, per guardare lo show.

Quando Twin Peaks stava iniziando ad avere successo in tutto il mondo, raggiunsi Londra per lavorare con Paul McCartnery a Abbey Road. Mi disse: “Lascia che ti racconti una storia.” Non molto prima del nostro incontro, aveva ricevuto la richiesta di esibirsi per la Regina in occasione della sua festa di compleanno. Quando la incontrò, Le disse: “Sono onorato di essere qui questa sera, Vostra Maestà. suonerò della musica per voi. E la Regina rispose: “Mi spiace, non posso restare, sono le otto meno cinque e devo andare a vedere Twin Peaks.”

Così aveva dichiarato Angelo Badalamenti a NME nel 2011. Twin Peaks era un appuntamento imperdibile durante la sua prima messa in onda e prima di conoscere l’identità dell’assassino di Laura Palmer, nessuno voleva rischiare di perdersi nulla, compresa, a quanto pare, la Regina Elisabetta.