Gloria Mendoza - Orange is the New Black 6 - Selenis Leyva

Orange is the New Black 6: la fine di Litchfield secondo Gloria Mendoza

Le prime indiscrezioni su Orange is the New Black 6 vengono da una delle sue detenute: Gloria Mendoza, ossia l’attrice Selenis Leyva. Ecco che cosa ha rivelato.

La quinta stagione di Orange is the New Black si è chiusa con un altro cliffhanger che ci assillerà per tutto l’anno a venire. Il cast della serie, infatti, tornerà a girare soltanto a luglio, alternando settimane di lavoro ad altre di interruzione dalle riprese. Per il momento, e così sarà probabilmente fino a giugno 2018, il contenuto di Orange is the New Black 6 resta top secret; THR è tuttavia riuscito a scucire a Selenis Leyva, alias Gloria Mendoza, alcune (misere) anticipazioni su quali saranno i prossimi sviluppi del racconto, nonché su quanto il finale della stagione da poco pubblicata su Netflix influirà sulle esistenze delle detenute. Piper e Alex si sposeranno? Le Flaritza si incontreranno ancora? Pennsatucky verrà colta in flagrante? Cosa accadrà alle dieci detenute rimaste nel bunker di Frieda?

Secondo la Leyva, ci addentreremo molto presto in un’atmosfera più oscura e spaventosa di quella che già aveva ammantato Litchfield dopo la morte di Poussey. Ma ciò che stranisce di più, è che probabilmente non si potrà più parlare dello stesso Litchfield: le porte del carcere di minima sicurezza in cui le nostre beniamine hanno finora scontato le loro condanne, infatti, potrebbero chiudersi per sempre.

“Nulla sarà più come prima. Né Litchfield né ciascuna di queste donne”, ha spiegato con risolutezza l’interprete di Gloria Mendoza. “Se ne esci vivo per davvero, sarà un mondo del tutto nuovo”.

E chi delle dieci detenute date per disperse dalle autorità riuscirà a riemergere dall’isolamento sotterraneo anche a seguito dell’esplosione, è il più importante degli elementi rimasti in sospeso. Certo, per quanto riguarda Gloria bisognerà pure seguire l’esito dell’operazione di suo figlio, finito sotto i ferri per una rissa senza che lei sia riuscita a stargli accanto: la sua idea di barattare un ostaggio con il permesso di allontanarsi dal carcere, infatti, le è stata meschinamente rubata da Maria. Quanto la cambierà tutto questo?

“Mi piacerebbe vedere Gloria diventare un po’ dura. L’abbiamo vista soffrire davvero in questa stagione, e perdere per così dire la sua durezza fino al punto di diventare debole… Maria l’ha tradita e lo ha fatto per rivedere suo figlio. Ho una sensazione, e mi piacerebbe che accadesse, cioè che a Gloria tutto ciò alla fine non è piaciuto proprio… Mi auguro le diano un po’ il dente avvelenato”.

Gloria Mendoza: il carattere, il figlio e il destino in Orange is the New Black 6

Si tratta ancora soltanto di speranze, non solo perché i copioni non le sono stati ancora consegnati, ma altresì perché gran parte del cast – lei compresa – vive nel timore che qualche dettaglio dello show possa circolare prima del previsto, compromettendo così l’effetto sorpresa e provocando gravi conseguenze sulle attrici stesse.

“Speriamo di continuare a tenere le cose sotto silenzio. Lo show è diventato davvero severo, ora più che mai, nel rilasciare le sceneggiature. Sono così paranoica su questo che il mio copione non lo tengo nemmeno. Dopo averlo letto, vado alla produzione e glielo rendo… Sono terrorizzata dal fatto che venga diffuso. Non tengo le sceneggiature nemmeno in casa mia. Le restituisco alla produzione perché non voglio essere quella che viene accusata di rovinare qualcosa… So che nessuno di noi darà alcuno spoiler. Sarà una sesta stagione interessate, mantenendo segrete le cose”.

Ecco. Ma noi siamo ghiotti di passi falsi, e li aspetteremo al varco.