Marvel’s Luke Cage: il panel del SDCC 2016

Durante la notte si è tenuto il panel dedicato alla nuova serie di Netflix
Marvel’s Luke Cage, che ha fornito nuovi dettagli sul personaggio e sulle dinamiche che verranno sviluppate. Luke Cage è la terza serie nata dalla collaborazione tra la Casa delle Idee e Netflix e arriverà, insieme ai protagonisti di
Daredevil,
Jessica Jones e
Iron Fist (in arrivo il prossimo anno) a formare la squadra dei
Defenders.

Il panel è iniziato con un breve video relativo alle tre serie Netflix finora andate in onda: il capo di Marvel Television Jeph Loeb ha però deciso di chiamare una speciale sorveglianza per far sì che nessuno potesse fare dei video durante la proiezione, chiamando Jon Benthal che nell’ultima stagione di Daredevil ha interpretato Frank Castle, meglio noto come il Punitore. In una breve intervista, che ha inoltre guadagnato l’attore ha dichiarato che è stato onorato dalla proposta di una serie per il suo personaggio e che è grato ai fan Marvel per il sostegno e il supporto ricevuto. Benthal ha poi lasciato spazio al cast di Luke Cage.

Il primo clip dedicato alla serie ha mostrato un nuovo trailer in cui possiamo dare uno sguardo ai superpoteri di Cage, ottenuti grazie ad un esperimento andato storto. Ecco il video presentato al Comic Con:

Durante il panel erano presenti
Frank Whaley, che interpreterà il detective Scarfe,
Theo Rossi, che sarà Shades,
Simone Missick che impersonerà la spalla di Cage, Misty Knight,
Alfre Woodard che sarà Mariah Dillard,
Mahershala Ali nel ruolo di Cottonmouth, e naturalmente
Mike Colter, il protagonista principale. Con loro anche lo showrunner
Cheo Coker. Non era presente Rosario Dawson, l’infermiera Claire Temple che abbiamo già conosciuto in
Daredevil e
Jessica Jones, poiché stava girando alcune scene per Marvel Television.

Cocker ha parlato di quanto fosse affezionato a Luke Cage fin da bambino proprio per il suo personaggio e non solo perché non esistevano molti supereroi di colore e ha inoltre anticipato che ogni episodio avrà come titolo una canzone dei Gang Starr.

A prendere successivamente la parola è stata Alfre Woodard, che interpreterà una dei villain della serie e che ha raccontato di come lo script della serie è uno dei migliori che abbia mai letto. Ha parlato della location, dicendo che i produttori hanno fatto un lavoro grandioso per far sembrare Harlem reale.

Il personaggio della Woodard è conosciuto come
Black Mariah, capo di una gang criminale e cugina di
Cottonmouth, interpretato da Mahershala Ali: i due sono stati protagonisti di una delle clip mostrate durante il comic con e sembra proprio che Cornell “Cottonmouth” Stroke è un altro di quei personaggi con il quale non vorremmo mai discutere.

Woodard e Ali non saranno gli unici villain della serie, ma anche Theo Rossi farà parte dei cattivi: il suo personaggio,
Shades, viene descritto come un opportunista estremo, sempre alla ricerca di modi per essere avanti agli altri.

Passando invece dalla parte dei “buoni”, Simone Missick ha parlato di
Misty Knight, che sarà la spalla di Cage, e che la vedremo ai suoi esordi, sotto copertura mentre cerca Cage e, ha sostenuto la Missick, lo show darà al personaggio tutto ciò che i fan di Misty Knight quello che si aspettano e molto altro.

La serie, come annunciato durante il panel,
sarà su Netflix per intero a partire dal 30 settembre in tutto il mondo: durante l’annuncio è stato, inoltre, ricordato che
Daredevil è stato rinnovato per una terza stagione.

Verso la fine del panel, è stata mostrata anche una breve anteprima della prossima serie in arrivo:
Finn Jones, noto ai fan per la sua partecipazione in
Game of Thrones, è stato mostrato in una clip nel ruolo di
Danny Rand, meglio noto come
Iron Fist.

Il capo di Marvel TV ha deciso quindi di concludere il panel mostrando un altro video con una grande sorpresa: un video dedicato alla nuova serie TV in attesa per l’anno prossimo, dove vedremo tutti e quattro i nostri formidabili eroi,
The Defenders.

Leggi anche: