Il regista di Skam Italia risponde ad una critica su Twitter contro la serie

2Ludovico Bessegato risponde personalmente su Twitter ad una nuova critica contro Skam Italia e la stagione di Sana

ludovico bessegato

Ludovico Bessegato ha raccontato più volte nel corso dei mesi passati di aver lavorato con attenzione alla quarta stagione di Skam Italia. Il regista e sceneggiatore ha diretto gli episodi incentrati sulla storia di Sana (Beatrice Bruschi) e ha studiato a fondo per descrivere al meglio il suo mondo.

Come da lui dichiarato su Instagram, Bessegato si è avvalso della collaborazione di Sumaya Abdel Qader, sociologa, scrittrice e femminista oltre che musulmana praticante. I due hanno lavorato fianco a fianco per rendere il racconto più veritiero possibile e vicino ai dettami del credo islamico.

Ecco perché il regista non sopporta affatto che il suo lavoro venga messo in discussione senza un minimo di buon senso e che gli siano mosse critiche non costruttive. Qualche giorno fa Ludovico Bessegato era già sceso in campo per difendere una scena della quarta stagione in cui Sana si mostra senza hijab davanti a due uomini.

Poche ore fa l’ha fatto di nuovo, rispondendo direttamente ad un’accusa di un’utente che ha messo in discussione il suo lavoro.

Ludovico Bessegato contro un’utente su Twitter

Il regista di Skam Italia ha ribattuto con fermezza ad una critica mossa da un’utente di Twitter dopo la visione della quarta stagione. “La cosa divertente è che Bessecoso si è documentato. Pensate se non l’avesse fatto“, scrive la persona senza dare ulteriori indicazioni sul motivo della critica. Parole che però sono state intercettate da Bessegato, che ha replicato immediatamente.

Tu invece quanto ti sei documentata? Quante testimonianze hai raccolto? – scrive ironicamente il regista – Ti sei fatta affiancare da una delle più autorevoli voci del femminismo musulmano italiano? In base a quale esperienza stai parlando? Dimmelo perché nel caso sarebbe interessante un confronto“.

Fino ad ora l’invito di Ludovico è rimasto inascoltato e la ragazza in questione non ha risposto ai suoi interrogativi. Ci sembra ancora una volta giusto sottolineare quanto il racconto di Bessegato e la splendida interpretazione della Bruschi abbiano reso giustizia al mondo di Sana e quanto il suo mondo sia stato raccontato con rispetto ed attenzione.

Le news sul mondo di Skam Italia non sono finite qui

Indietro