lucy hale

Lucy Hale parla della chiusura di Katy Keene e spera in un ritorno della serie

3Lucy Hale ha parlato della chiusura dopo appena una stagione di Katy Keene e svela di sperare in un ritorno della serie

Il capitolo Katy Keene si è chiuso troppo presto per Lucy Hale. L’ex protagonista di Pretty Little Liars è tornata a parlare di uno dei giorni più difficili della sua carriera. Stiamo parlando del giorno in cui Katy Keene, lo spinoff di Riverdale che la vedeva assoluta protagonista, è stata chiusa dopo appena una stagione.

Ad annunciare la rapida chiusura dello show fu proprio la Hale attraverso un lungo video su Instagram, in cui raccontava trattenendo a stento le lacrime la decisione del network. Non si è trattata della prima volta per Lucy: stesso destino ha avuto Life Sentence (prima serie in cui ha recitato dopo la fine di PLL) e prima ancora è toccato a Privileged.

Ma questa volta Lucy Hale non sembra aver ancora metabolizzato il tutto. In una recente intervista ha infatti raccontato cosa ha provato i giorni in cui ha scoperto che Katy Keene non avrebbe avuto una seconda stagione. “È sempre triste quando le cose finiscono prematuramente, avrei voluto che quello show andasse avanti per molti anni e stagioni“, ha dichiarato l’attrice.

È stato un giorno così orribile quando abbiamo scoperto che non sarebbe tornato, ma vedere come tutti si sono arrabbiati e il loro sostegno mi ha mostrato quanto lo show fosse amato“, ha poi aggiunto Lucy. L’attrice ha poi raccontato uno dei motivi per cui ha amato particolarmente la serie.

Scopriamolo insieme

Indietro