lili reinhart

Lili Reinhart e le difficoltà nel girare scene senza vestiti in Riverdale

1Lili Reinhart ha raccontato su Twitter di aver avuto grosse difficoltà a girare scene senza vestiti in Riverdale a causa del suo corpo

Quel che abbiamo sempre apprezzato di Lili Reinhart è la sua onestà. In più occasioni l’attrice di Riverdale ha rinunciato all’immagine di perfezione che i fan le hanno in vario modo attribuito e si è presentata ai media con le sue fragilità e i suoi difetti. Ci riferiamo, ad esempio, alla sua scelta di parlare pubblicamente dei suoi problemi di salute legati alla depressione.

Ora la Reinhart si è aperta nuovamente sui fan e l’ha fatto attraverso il suo profilo Twitter. Rispondendo ad una sua seguace, Lili ha ammesso con sincerità di aver avuto qualche problema legato al suo aspetto fisico. In particolar modo, l’attrice ha confessato di aver provato disagio a girare alcune scene in déshabillé. “In realtà, non tutti in questo show sono perfettamente scolpiti. E persino io a volte mi sento intimidita dal fisico dei miei colleghi che mi circondano quando devo girare scene in reggiseno e biancheria intima“, ha dichiarato la Reinhart.

Un attacco poi all’immagine della donna creata dai media. “Mi sono sentita molto insicura per l’aspettativa che la gente ha nei confronti delle donne in tv, per come dovrebbero essere – ha ammesso – Ma ho fatto i conti con il mio corpo e non sono il tipo di persona che si vede camminare su una passerella durante la settimana della moda. Ho le tette più grosse, ho la cellulite sulle cosce/c**o e lo stomaco sporge più delle curve“.

Le parole di Lili Reinhart non finiscono qui

Indietro