The Sinner - Jessica Biel - Mary Camden - Settimo Cielo - The Sinner recensione

Jessica Biel: dai moralismi di Settimo Cielo ai peccati di The Sinner

In The Sinner, Jessica Biel è una madre inspiegabilmente violenta: dopo Settimo Cielo ritroviamo l’attrice in un ruolo intrigante e maturo. Ecco la nostra recensione.

Le forme morbide e i sorrisi composti della ragazzina dai modi cordiali e accoglienti di Settimo Cielo, lungi dall’indisporre, hanno lasciato spazio a un fisico asciutto e una vuota espressività che ora ne domina gli occhi. Jessica Biel è passata dalle serafiche lezioni morali accolte insieme ai fratelli sotto il tetto del reverendo Camden, alla tormentata realtà di moglie frustrata e madre depressa in The Sinner.

The Sinner recensione - Jessica Biel - Settimo Cielo
Jessica Biel nel primo episodio di The Sinner

La serie televisiva di Usa Network, che ha debuttato con discreto riscontro di critica e pubblico, è già sulla strada del successo proprio grazie all’ottima interpretazione della sua protagonista.

Jessica Biel è Cora, sposata ad un uomo la cui evidente inettitudine l’ha appiattita nella quotidianità. Ne ha consumato l’appetito sessuale e ha mutato in ansia l’entusiasmo della maternità.

Apparentemente, questa nuova condizione provoca in lei la rottura di quei delicati equilibri faticosamente ottenuti con innaturale sottomissione dei sentimenti al gioco del senso di colpa. In un raptus tutt’altro che irrazionale, i suoi slanci emotivi trovano finalmente una fessura dalla quale erompere.

The Sinner recensione: il ritorno in TV di Jessica Biel dalla dolce Mary Camden alla spietata Cora

Un evento dei più violenti e drammatici costringerà Cora a fare i conti con l’ormai chiara incapacità di temperare gli istinti e contenere quel che aveva inutilmente provato a nascondere sotto la coltre troppo sottile di un fragile autocontrollo.

Sarà però lo sguardo avveduto e scrupoloso di un vecchio ispettore di polizia a mettere in discussione la matrice inconscia del suo agire. Così facendo, il detective Harry Ambrose (Bill Pullman) instillerà nello spettatore il tarlo che dietro i sospetti si annidi una verità ineffabile.

Jessica Biel - Settimo Cielo - The Sinner recensione
Jessica Biel è Cora Tannetti

E’ con questo dubbio (o con questa speranza, a seconda dei punti di vista) che si chiude allora il primo episodio. Episodio rivelatosi perfettamente in grado di mantenere inalterata l’attenzione dello spettatore dall’inizio alla fine, specialmente grazie all’intensità interpretativa della Biel.

La nuova prova da attrice è le è valsa non a caso una nomination ai Golden Globes come miglior attrice protagonista. E con The Sinner l’ex volto di Settimo Cielo potrebbe aver davvero trovato un’adeguata collocazione nelle attuali produzioni televisive.

Quello di Cora è uno dei personaggi femminili più interessanti degli ultimi anni, perché rompe con coraggio il tabù della mamma come figura protettiva. Ma sembrerebbe voler altresì indagare il tema troppo spesso censurato dei risvolti negativi che il dogma biblico del peccato imprime sulla psiche.

The Sinner è una serie antologica in otto episodi, creata da Derek Simonds con Jessica Biel e Bill Pullman. Andata in onda nel periodo estivo in America, sarà disponibile in Italia da febbraio su Premium Stories.