jamie one tree hill

News e anticipazioni

Ricordi Jamie di One Tree Hill? Ecco come è oggi Jackson Brundage

Stefano D Onofrio | 21 Settembre 2022

Ti ricordi di Jamie Scott di One Tree Hill, figlio di Nathan e Haley? Ecco come è diventato oggi Jackson Brundage

Jamie di One Tree Hill oggi

Ricordate tutti il piccolo e tenero Jamie di One Tree Hill? Lo storico teen drama della The WB (poi diventata The CW) sta per vivere una seconda giovinezza grazie a Prime Video. Il servizio di streaming di Amazon ha infatti inserito nel suo catalogo tutte e 9 le stagioni dello show, andato in onda tra il 2003 e il 2012. Un totale di 187 episodi in cui viene raccontata la faida tra i fratelli Lucas e Nathan Scott, nel più classico dei risvolti “enemies to friends“.

Chi ha iniziato il rewatch selvaggio della serie con protagonista, tra gli altri, Chad Michael Murray si sarà senz’altro ricordato di un personaggio che ha fatto parte della storia dell’ultimo periodo. Stiamo parlando di Jamie e cioè il primo figlio della coppia formata da Nathan e Haley, una delle più solide e amate dai fan. Jackson Brundage ha interpretato il ruolo del tenero bambino per ben cinque stagioni (dalla quinta alla nona). Vi siete mai chiesti come è diventato oggi l’attore, classe 2001?

Ecco una delle foto più recenti di Jamie di One Tree Hill che abbiamo trovato sul suo profilo Instagram personale. Lo scatto risale in realtà a più di un anno fa, a luglio 2021. Da quel giorno non ci sono più movimenti social da parte di Brundage che, dopo il suo lungo impegno con One Tree Hill, ha avuto poche altre occasioni nel mondo della tv. Dal 2012 al 2015 ha fatto parte del cast della serie See Dad Run e sempre nel 2015 ha prestato la sua voce al cartone animato Harvey Beaks. Nello stesso anno ha poi annunciato il suo ritiro dal mondo della recitazione.

Leggi anche: Roe e il segreto di Overville, tutto sul primo romanzo di Daninseries

Proprio nell’ultimo anno alcune delle protagoniste storiche dello show hanno dato vita a una emozionante reunion in un’altra serie tv.

Ecco di chi parliamo

Successivo →