Il Segreto anticipazioni dal 24 al 28 dicembre: Fernando sabota le nozze

Il Segreto anticipazioni dal 24 al 28 dicembre: Fernando sabota le nozze

Ti aspetto sul mio profilo Instagram!

Il Segreto anticipazioni dal 24 al 28 dicembre: Fernando decide di sabotare le nozze di Severo e Irene. Carmelo scopre le minacce ricevute dalla moglie.

Il Segreto anticipazioni dal 24 al 28 dicembre – Questa settimana la soap opera Il Segreto subisce alcuni piccoli cambiamenti di messa in onda viste le feste natalizie. La soap opera infatti non va in onda lunedì 24 dicembre, ma rimane l’appuntamento del martedì in prima serata (25 dicembre), ma in versione ridotta, dato che è seguito da Una Vita. Niente messa in onda per mercoledì 26 dicembre, ma restano gli appuntamenti pomeridiani di giovedì 27 e venerdì 28 dicembre. Anche in questo caso una novità, dato che la puntata dura più del solito.

Le trame della settimana riferiscono che Fernando continua a voler sabotare il matrimonio di Severo e Irene, nonostante Raimundo tenti di fermarlo. Julieta vuole indagare sulla morte di Saul e si fa convincere da Prudencio che la colpa sia del Mesia e di Francisca, ormai sparita. Intanto Carmelo viene a sapere delle minacce ricevute dalla moglie, mentre Marcela si rende conto che Antolina è innamorata di Isaac, ma forse non ricambiata. Elsa riesce a scappare, ma la corda si rompe durante la fuga dalla torre.

Il Segreto anticipazioni dal 24 al 28 dicembre: puntata serale di martedì 25 dicembre

Mauricio cerca di convincere Fernando a non sabotare le nozze di Severo e Irene, ma è tutto vano. Anche se più tardi il Mesia tranquillizza Raimundo a riguardo. Julieta, su consiglio di Prudencio, si trasferisce alla Villa per capire se Fernando e Francisca, ormai sparita, siano davvero i responsabili della morte di Saul. Intanto Adela continua a tenere nascosta la sua preoccupazione per le minacce che sta ricevendo da una persona anonima. Isaac, invece, confessa a Matias di aver fatto l’amore con Antolina, mentre Elsa è ancora rinchiusa e cerca di farsi una corda con le poche coperte che ha per poter scappare. Infine Fernando prende in giro Julieta per la sua mancanza di buone maniere.

Il Segreto anticipazioni dal 24 al 28 dicembre: trama di giovedì 27 dicembre

Don Anselmo avverte Isaac e Antolina che le indagini su Jesus stanno volgendo al termine, mentre la ragazza continua a dover sopportare le azioni di Marcela che vuole presentarle qualche ragazzo di Puente Viejo. Elsa riesce a fuggire dalla torre, ma la corda realizzata si spezza facendola cadere a terra. Julieta, dopo le continue prese in giro da parte di Fernando, lo affronta a viso aperto e poi litiga anche con Prudencio per non averla difesa. Irene e Severo sono pronti per le nozze, ma ignorano i piani di Mesia. Raimundo sospetta qualcosa e quindi chiede a Mauricio cosa sa.

Prudencio tenta poi di baciare Julieta, ma lui lo rifiuta spiegandogli di non farsi illusioni poiché è tornata lì solo per indagare su cosa è realmente accaduto a Saul. Infine Irene, dopo aver parlato con Fe, si rende conto che non si deve tacere sui biglietti anonimi ricevuti da Adela, così dice tutto a Severo. L’uomo, quindi, racconta tutto a Carmelo, il quale chiede spiegazioni alla moglie, però lei minimizza.

Il Segreto anticipazioni puntata di venerdì 28 dicembre

Consuelo e Adela si rendono conto che Antolina è innamorata di Isaac, ma ipotizzano anche che l’uomo non corrisponda i sentimenti. Raimundo, intanto, vuole da Mauricio una spiegazione riguardo i piani di Fernando per il matrimonio di Severo e Irene. Dato che il tetto della casa di Isaac e Antolina è crollato, Marcela invita Consuelo a trasferirsi nei locali della locanda riservati ai dipendenti, così da affittare la sua casa ai due giovani. Infine Raimundo chiede a Fernando di non sabotare il matrimonio per nessuna ragione. Allo stesso tempo Prudencio chiede a Julieta di non andare alle nozze, ma lei non accetta. E la cerimonia viene infatti interrotta dal Mesia.

Non dimenticate di passare da Citazioni impossibili de Il Segreto e Il Segreto Puente Viejo

CiakGeneration © riproduzione riservata.