George R.R. Martin Game of Thrones

George R.R. Martin contro i fan di Game of Thrones: ‘Non cambierò i romanzi’

3George R.R. Martin risponde a suo modo all’indignazione dei fan per il finale di Game of Thrones: “Non cambierò i romanzi per questo”.

Il finale di Game of Thrones, trasmesso su HBO e Sky nel maggio scorso, ha lasciato l’amaro in bocca a milioni di telespettatori. Le ragioni sono molteplici. C’è chi infatti ha ritenuto troppo repentina la rabbia distruttrice di Daenerys, chi avrebbe preferito un Jon Snow più dinamico, e chi invece non ha semplicemente amato il modo in cui il sipario è calato sulla storia. Be’, farà piacere sapere che oggi l’autore originale di Game of Thrones, George R.R. Martin, ha risposto a tutto questo con un sonoro “Chi se ne frega”. Il romanziere ha scelto cioè di non farsi intimidire dall’indignazione dei fan della serie TV. E malgrado il pubblico abbia risposto male a certi dettagli che rientreranno anche nelle prossime pubblicazioni, questo non lo fermerà dal proseguire sulla sua strada.

Martin starebbe ultimando la stesura del penultimo libro del ciclo, intitolato The Winds of Winter. Anche a questo riguardo, il suo atteggiamento è a dir poco indisponente. Domandargli a che punto del lavoro si trovi vuol dire addentrarsi in un campo minato. EW ha provato ad osare, sentendosi rispondere che il libro “sarà pronto quando sarà pronto”. E questo al termine di una conversazione nella quale Martin non si è fatto alcuno scrupolo nel prendere nettamente posizione contro i fan della serie.

A suo dire, le loro aspettative o la loro delusione, le loro intuizioni o la loro sorpresa, nel caso in cui diventino motivo di conversazione online, hanno il demerito di contaminare il suo lavoro. Ma vediamo in che termini ha riferito tutto ciò…

Indietro