Il Signore degli Anelli era la chiave per predire il finale di Game Of Thrones

1Il Signore degli Anelli era la chiave per predire il finale di Game Of Thrones: la fine de Il Trono di Spade è stata ispirata da Tolkien

Il Signore degli Anelli era la chiave per predire il finale di Game Of Thrones: la fine de Il Trono di Spade è stata ispirata da Tolkien
Il Signore degli Anelli era la chiave per predire il finale di Game Of Thrones

Ci credereste se vi dicessimo che l’unica cosa che bastava fare per predire il finale di Game Of Thrones era costruire un parallelismo con la conclusione de Il Signore degli Anelli? Forse noi non ci siamo arrivati in tempo ma Comic Book aveva condiviso una teoria a riguardo ancora prima di vedere la puntata. In verità ancora a due episodi di distanza dal gran finale, azzeccando ogni cosa che sarebbe accaduta nell’ultimo episodio.

Tutto nasce dal grande amore e stima che George RR Martin prova per Tolkien e per un genere di cui lo considera quasi il fautore: il fantasy. L’autore della celebre saga di libri da cui ha poi preso vita la serie di HBO, ha sempre ammesso di aver iniziato a scrivere Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco solo dopo aver conosciuto la storia di Tolkien. Come dichiarato recentemente in un’intervista con Variety, durane la premiere del film Tolkien con Nicholas Hoult e Lily Collins, secondo Martin l’autore veterano di guerra ha ridefinito il genere fantasy rendendolo epico.

E quale migliore omaggio esiste per uno scrittore innamorato di una storia se non il citare quel mondo nella propria? Gli autori della trasposizione televisiva hanno probabilmente seguito i suggerimenti di Geroge RR Martin e fatto del finale un meraviglioso parallelismo con la conclusione de Il Signore degli Anelli. Di seguito vi riporteremo come ogni personaggio e ogni sua azione segua quelle dei protagonisti di Tolkien.

Il finale de Il Signore degli Anelli

Il Signore degli Anelli era la chiave per predire il finale di Game Of Thrones: la fine de Il Trono di Spade è stata ispirata da Tolkien
Il Signore degli Anelli era la chiave per predire il finale di Game Of Thrones

Prima di tutto ricordiamo insieme come finisce l’iconica saga fantasy di Tolkien. Frodo Baggins e Samwise Gamgee riescono a portare l’Anello del Potere a Mordor e a distruggerlo nel vulcano sul Monte Fato. Gollum, consumato dalla corruzione del potere dell’anello per così tanto tempo, non rinuncia a quest’ultimo nemmeno davanti alla morte e si lancia tra le fiamme.

Frodo e Sam tornano alla loro vita di sempre nella Contea degli Hobbit. Sam metterà su famiglia mentre Frodo, provato dal viaggio intarpreso, trova un po’ di pace e serenità nel seguire gli elfi lontano dalla Terra di Mezzo.

Immaginiamo che già nel leggere queste poche righe avrete capito come il finale di Game Of Thrones segua la stessa direzione de Il Signore degli Anelli. Ecco come ogni personaggio de Il Trono di Spade si inserisce nel mondo di Tolkien.

Indietro