News e anticipazioni

Emmy 2016: Sarah Paulson vince e si rivolge a Marcia Clark, Holland Taylor e Ryan Murphy

Redazione | 19 Settembre 2016

American Horror Story Emmy Awards Ryan Murphy Sarah Paulson

Sarah Paulson è stata nominata agli Emmy per cinque volte, senza mai vincere… fino ad ora! L’attrice è infatti tra […]

Sarah Paulson è stata nominata agli Emmy per cinque volte, senza mai vincere… fino ad ora! L’attrice è infatti tra i vincitori degli Emmy Awards 2016, per la categoria “Miglior attrice protagonista in una miniserie o film. A condurla a questo punto è stata la sua recente interpretazione in The People v. O.J. Simpson: American Crime Story,  dove si è calata nei panni di Marcia Clark. Ed è proprio alla vera Marcia che si è rivolta, essendo la miniserie basata su fatti realmente accaduti. La diretta interessata, d’altra parte, sedeva proprio accanto alla Paulson: la Clark ha presenziato alla notte della premiazione.

Ritirato il premio, Sarah ha detto: “Interpretare qualcuno mentre è ancora vivo è una grande responsabilità. Lei è la madre di due bambini che erano molto giovani ai tempi del processo e non sapevano cosa stesse passando. Continuo a pensarci e spero di non aver ferito Marcia ancora di più. Spero che quello che stiamo facendo non infligga altro dolore”. Ha poi continuato: “Ho scoperto tante cose sulla vera Marcia Clark, non della sua immagine televisiva data dai telegiornali, ma della complicata, intelligente madre dal cuore enorme che si sveglia ogni giorno, mette i piedi sul pavimento e si dedica a sistemare un grandissimo torto. Ho dovuto ammettere che io, insieme al resto del mondo, sono stata superficiale e noncurante nel giudicarla”.  E ha concluso dicendo: “Sono fiera di poter essere qui oggi davanti a tutti e poterti chiedere scusa”.

Un discorso molto toccante, il mea culpa di una donna che ammette di aver mal giudicato qualcuno, solo tramite l’impressione data dalla televisione.

Sarah ha poi deciso di dedicare parte del suo discorso ad altre due persone: la sua compagna di vita Holland Taylor e il produttore Ryan Murphy, con il quale ha collaborato anche per American Horror Story.

Alla prima si è rivolta con un: “Holland Taylor, ti amo. Se mi stai guardando, sappi che ti amo”. Ovviamente la sua fidanzata non poteva che essere sintonizzata sugli Emmy e ha infatti risposto subito tramite Twitter.

Al secondo si è invece rivolta con queste grate parole: “Ryan Patrick Murphy, ti devo tutto. Mi hai cambiato la vita”.

Leggi anche:

– Emmy Awards 2016: Game of Thrones regna insieme ad American Crime Story e Tatiana Maslany (TUTTI I VINCITORI)

– Party pre-Emmy Awards: le foto delle star

American Horror Story spin off

News e anticipazioni

American Horror Story spin off: tutte le news e le anticipazioni

Niccolo Maggesi | 7 Settembre 2021

American Horror Story

American Horror Story avrà uno spin off: tutto quello che c’è da sapere, dalla trama al cast, dall’uscita in Italia allo streaming

Per indorare la pillola del drastico slittamento di American Horror Story 10 al 2021, FOX aveva annunciato la produzione lo spin off della serie. La rete aveva insomma deciso di approvare il progetto voluto da Ryan Murphy. Tutto quello che c’è da sapere sullo spin off di American Horror Story, in ogni modo, lo trovate qui sotto.

Genesi del progetto e news

Fermate Ryan Murphy. O magari no, visto che ciascuna idea del produttore sembra meritare d’essere realizzata. Dopo Ratched, The Politician, American Crime Story, Pose, Feud, Hollywood e il prossimo Daddy Ruler, la genialità di Murphy passerà attraverso uno spin off di American Horror Story.

La serie ha debuttato per la prima volta nel 2011 ed è attualmente arrivata alla decima stagione, che andrà in onda entro fine agosto. Non solo, perché lo show ha già ricevuto il via libera almeno fino all’undicesimo ciclo di episodi ed è responsabile dell’avvio di un’altra antologia sui più avvincenti casi giudiziari americani.

Il corso della serie ha fatto poi un grosso passo avanti, con la decisione del suo creatore di realizzare uno spin off da una costola di American Horror Story. Ryan Murphy lo ha annunciato attraverso Instagram generando in pochi minuti perplessità e caos mediatico.

Condividendo un collage fanmade con i volti di tutti i principali protagonisti della serie madre idealmente collegati in una conversazione su Zoom, il produttore aveva lasciato scritto in didascalia:

“Una chiamata su Zoom del cast di American Horror Story… in cui ricordavamo i vecchi tempi… parlavamo dello spin off che abbiamo intenzione di fare, chiamato American Horror Stories (episodi il cui contenuti si esaurisce in un’ora)…

quando inizieremo a registrare la prossima stagione della nave madre… e altre cose che non posso divulgare. È stato molto divertente, e sono felice che ci siamo incontrati. Mi mancate tutti!”.

Trama spin off American Horror Story

Tra le righe di quello che a una prima lettura potrebbe apparire come un mero sfogo nostalgico, insomma, Ryan Murphy aveva incastonato una grande rivelazione. Il cast dell’American Horror Story originale stava da tempo discutendo intorno a un fantomatico spin off. Ma di che cosa parla?

Fonti vicine a Murphy, scomodate da autorevoli siti che si occupano di intrattenimento e spettacolo come Deadline, avevano confermato quanto suggerito dal diretto interessato. American Horror Stories – questo il titolo scelto per lo spin off – è incentrato su singole storie di fantasmi che si concluderanno in un solo episodio.

Anche la serie figlia replica il formato antologico di American Horror Story, e potrebbe quindi avere uno specifico tema o fil rouge per ciascuna stagione.

Le perplessità, però, restano e non sono poche. Una su tutte il rischio che mettendo in cantiere l’ennesima idea Ryan Murphy finisca inevitabilmente per smarrirsi. Il che peraltro è sempre stato il suo più desolante punto debole.

Dove andrà in onda Italia e streaming

Lo spinoff di American Horror Story, con il titolo definitivo di American Horror Stories, va in onda su Hulu negli Stati Uniti. Lo show non segue quindi esattamente l’esempio della serie madre, che viene trasmessa dalla rete via cavo FX, ma va sulla piattaforma di streaming. In Italia American Horror Stories non sarà mandato in onda su FOX (canale 112 di Sky).

Per vedere American Horror Stories in streaming bisognerà infatti avere un abbonamento Disney+, poiché lo spin off approderà su Star.

Poster, teaser e trailer

A metà novembre 2020, Ryan Murphy e tutti i principali canali social dedicati alle serie TV dell’autore hanno diramato il primo poster ufficiale di American Horror Stories. Si tratta dell’immagine di un volto di porcellana rotto in una ragnatela, una bocca dal rossetto rosso sangue, e un corpo ricoperto di latex nero alla stregua dell’arcinoto Rubber Man della serie madre.

Ma quello che più importa sottolineare a proposito del poster è sicuramente la didascalia, nella quale Murphy lascia trapelare altre informazioni sullo spinoff di American Horror Story.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Ryan Murphy (@mrrpmurphy) in data:

“Stiamo realizzando 16 episodi auto-conclusivi da un’ora, che si addentreranno nella mitologia, nelle leggende e nel folklore dell’horror… Molti di questi episodi vedranno la partecipazione degli attori di American Horror Story che voi tutti conoscete e amate. Seguiranno altre immagini…”

Quindi, la prima stagione almeno si articolerà in sedici episodi e nel cast dello spinoff il creatore ha confermato la presenza di molte star di American Horror Story. Nessuna notizia tuttavia di chi potrebbero essere, e soprattutto dell’inizio delle riprese, le quali saranno probabilmente realizzate in contemporanea alla decima stagione di AHS.

Cast episodi

Nel gennaio 2021 sono cominciate a circolare voci che alcuni degli episodi dello spin off di American Horror Story si stiano già preparando.

Per il momento sembrerebbe che fra gli ex protagonisti della serie madre ad essere stati contattati ci siano Dylan McDermott e Cody Fern. Questi ultimi potrebbero dunque rientrare nel cast di American Horror Stories ed essere fra i primi a girare gli episodi dello spin off.

Sembrerebbe inoltre che a rientrare nei panni del suo personaggio della serie madre sarà anche Taissa Farmiga. Da alcuni insider, infatti, si apprende che il set della camera di Violet Harmon sarebbe stato ricostruito per la première di due ore della nuova serie.

Con il suo, molti altri personaggi più marginali di Murder House dovrebbero riprendere il loro ruolo nel cast dello spin off di American Horror Story. A cominciare da The Rubber Man, l’uomo vestito in lattice, e Thaddeus Montgomery detto Infantata, cioè il figlio dei Montgomery.

Sempre da Murder House pare che si sggiungeranno al cast di American Horror Stories i gemelli Troy e Bryan che nella première della stagione vandalizzavano la celebre casa infestata. E dovrebbero esserci anche le due infermiere, Gladys e Maria, vittime del serial killer R. Franklin.

Sarah Paulson, come annunciato da lei stessa a fine 2020, dirigerà uno o più episodi dello spin off.

Fra gli attori veri e propri che compariranno nel cast dello spin off di American Horror Story, sarebbero stati avvistati sul set:

  • Paris Jackson
  • Sierra McCormick
  • Kaia Gerber
  • Selena Sloan
  • Ashley Carter
  • Valerie Loo

Nessuno di questi nomi ha tuttavia ricevuto formale ufficializzazione, perciò sarà meglio leggere tutte queste notizie come presunte tali. Altre informazioni più chiare e definite affioreranno prossimamente.

American Horror Story spin off uscita

Nel maggio 2021 sono emerse le prime indiscrezioni ufficiali intorno alla data di uscita dello spin off di American Horror Story. Ad affrontare l’argomento ci ha pensato John Landgraf, collaboratore di Ryan Murphy, produttore della serie madre, e soprattutto a capo della rete via cavo FX.

Quando esce insomma lo spin off di American Horror Story? Landgraf è stato chiarissimo: la serie nata da una costola di American Horror Story avrebbe visto la luce il 15 luglio 2021. Subito dopo di essa, dopo più di un anno di attesa per i fan, partirà la stagione 10 di AHS.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da American Horror Story (@ahsfx)

In Italia Star di Disney Plus dà il benvenuto ad American Horror Stories l’8 settembre 2021.

American Horror Story 10 si fa stagione news anticipazioni cast trailer streaming uscita quando esce

News e anticipazioni

American Horror Story 10: tutte le news

Niccolo Maggesi | 18 Giugno 2021

American Horror Story

American Horror Story 10 stagione si fa. La serie TV horror creata da Ryan Murphy rinnovata per la decima stagione. Tutte le anticipazioni su trama e cast.

American Horror Story 10 news

American Horror Story 10 stagione si fa. È questo il responso ufficiale della produzione della serie TV ideata da Ryan Murphy, stando alle ultime dal TCA press summer tour 2018. Fino ad oggi lo show, tra i più seguiti della rete via cavo americana FX, era previsto fino alla stagione 9. Ma durante i Television Critics Association dello scorso anno, nei quali si sono date anticipazioni su American Horror Story Apocalypse tra cui il ritorno di Jessica Lange, è arrivata la notizia del rinnovo.

American Horror Story 10 stagione si fa, fugando così la preoccupazione di allora, legata al fatto che Ryan Murphy avrebbe lasciato il gruppo FOX per dedicarsi ai progetti con Netflix. Invece, nonostante il contratto milionario con la piattaforma di streaming, i suoi brand previsti per i canali FOX avranno ancora vita lunga.

Quando inizia: data di uscita USA e Italia

Se all’inizio del mese di maggio 2020 Ryan Murphy ammetteva di navigare a vista e di non sapere che fine avrebbe fatto la stagione 10 di American Horror Story, al volgere dello stesso periodo fu un comunicato ufficiale di FOX a fugare ogni dubbio. La data di uscita di American Horror Story 10, inizialmente prevista come ogni anno per settembre, slitta invece di un anno.

L’emergenza Coronavirus ha costretto la produzione a ripensare i propri piani, e l’ha infine costretta a prendere una decisione a dir poco drastica. Per la prima volta in dieci anni, il fiore all’occhiello di Ryan Murphy interrompe il ritmo consueto e torna a distanza di due anni. Intanto, però, il network ne ha approvato lo spinoff.

Nel maggio 2021 invece il presidente di FX John Landgraf ha annunciato che la data di uscita di American Horror Story 10 sarà alla fine dell’estate 2021 e si concluderà per Halloween. Nella fattispecie, il debutto è fissato per il 25 agosto 2021. A luglio, invece, sulla piattaforma Hulu (e in Italia su Disney Plus?) andrà in onda lo spinoff American Horror Stories.

Ma quando esce American Horror Story 10 in Italia? Tenendo conto che la serie non ha mai del tutto rispettato le tempistiche della programmazione americana, e che è sempre andata in onda qualche settimana dopo per consentirne il doppiaggio, è verosimile che la data di uscita di American Horror Story 10 sarà a settembre.

Fino a poco tempo fa si credeva peraltro che l’ultima stagione sarebbe stata la nona, avallando così la teoria dei cerchi danteschi circolata sul web. Ma a insospettire sulla reale esistenza di un simile progetto era stato anche il commento dello stesso Murphy, che su Instagram si era espresso su quella teoria con un evocativo “Interessante”. Invece sembrerebbe che ogni stagione della serie non corrisponda affatto ad un diverso cerchio infernale. Tanto più perché quel che si riteneva sarebbe stato il culmine di tale teoria, il crossover cioè tra Coven e Murder House, è stato anticipato alla stagione 8.

A questo punto ci si domanda di cosa parla American Horror Story 10 stagione, e qui di seguito cercheremo di rispondere a questo interrogativo.

Riprese e location

Inizialmente Ryan Murphy aveva annunciato che le riprese di American Horror Story 10 sarebbero cominciate nell’estate 2020. Il Coronavirus, come sappiamo, ha però scompaginato i piani della produzione e forse condizionato anche il nuovo tema della decima stagione.

Nel dicembre 2020 Lily Rabe, nel corso di un’intervista in cui la si interrogava sulla sua ultima esperienza televisiva in The Undoing, anticipava che sarebbe tornata sul set di American Horror Story 10 nel mese in corso. Forse l’attrice si riferiva piuttosto alle prime letture dei nuovi copioni, o forse l’appuntamento ha subito un altro slittamento a causa del Covid. In ogni caso la produzione della serie non ha battuto il primo ciak prima del febbraio 2021, proseguendo a girare almeno fino ai primi di marzo.

Le riprese si sono tenute a Provincetown, nel Massachusetts, dove sono state affittate alcune case sulla spiaggia come location. Fra le prime scene che vedremo ci sarà quella di un cervo morto e recuperato da una jeep, oltre ad una sequenza girata in un vicolo cieco.

Altre location di American Horror Story 10 saranno Bradford Street, il Pilgrim Monument, Race Point Beach, il cimitero di Winthrop Street, il sentiero chiamato Old Colony Nature, la Commercial Street e la Route 6. Tutti questi luoghi si trovano nel cuore della penisola di Provincetown.

American Horror Story 10 anticipazioni trama: di cosa parla?

UPDATE 20/03/2021: nel marzo 2021, attraverso un teaser diramato dall’autore di American Horror Story via Instagram, conosciamo il titolo della stagione 10. Il decimo e ultimo ciclo di episodi della serie si chiamerà Double Feature, e come preannunciato dalla breve ma inquietante clip, assisteremo quindi a due storie diverse. La prima avrà a che fare con l’acqua (come già si vociferava da tempo), mentre la seconda no. In che modo le due storie si svilupperanno, se collegate fra loro, in parallelo o separatamente, magari in due parti diverse della stessa stagione, non è dato saperlo. D’altronde, il video (che trovate qui sotto) si conclude con un enigmatico More to come…, vale a dire “Presto altre notizie”.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Ryan Murphy (@mrrpmurphy)

UPDATE 25/01/2021: attraverso un post pubblicato su Twitter l’attrice Angelica Ross, che tornerà nella serie per la seconda stagione di fila, ha fornito la sua personale interpretazione della trama di American Horror Story 10. Per l’ex protagonista di Pose, i nuovi episodi saranno “molto sanguinosi e rapidi”.

UPDATE 06/05/2020: in una conversazione con The Wrap Ryan Murphy ha confidato che l’emergenza Coronavirus potrebbe costringere la produzione di American Horror Story 10 a cambiarne la trama in corso d’opera. “Molto di quel che stavo per girare dipendeva da un momento molto specifico e dal tempo. Perciò non so che dire. Non so cosa faremo…”

UPDATE 14/11/2019: le prime anticipazioni sulla trama (e il tema) di American Horror Story 10 si registrano in un’intervista di Ryan Murphy a Deadline. Il produttore, riferendosi alla nuova stagione, ha spiegato: “Abbiamo giocato con gli alieni, con lo spazio, con cose di cui eravamo più interessati che ad altre… I fan hanno sempre voluto qualcosa nello spazio. Ho una lista di idee finali su un pezzo di carta e ci sto lavorando”. Murphy ha poi aggiunto che nel progetto della stagione 10 c’è l’intenzione di riportare nel cast di American Horror Story i volti storici della serie.

Altre anticipazioni

La trama di American Horror Story 10 resterà senz’ombra di dubbio un’incognita per lungo tempo. È noto infatti che il cast e la troupe dello show abbiano sempre voluto mantenere il mistero sui contenuti e le novità di ciascun capitolo. Ciò non toglie che, restando sul piano delle ipotesi, si possano fare alcune congetture. Cogliendo qua e là tra le vecchie interviste rilasciate specialmente da Ryan Murphy, qualcuno preconizza che American Horror Story 10 darà forma ad una specifica idea del suo autore.

Raggiunto da EW Murphy sostenne di aver concepito un intreccio innovativo ma segreto, al quale avrebbe lavorato con una sola altra persona. Queste le parole di quell’intervista:

“E’ la mia stagione segreta. Con un autore sto lavorando a una stagione che conosciamo soltanto io e lui. E’ una specie di progetto di due anni al quale continueremo a lavorare di nascosto e senza raccontarlo a nessuno”.

Perché tutto questo mistero, non è chiaro. Resta il fatto che dietro tali dichiarazioni potrebbero celarsi i contenuti della trama di American Horror Story 10. Se dunque American Horror Story 10 stagione si fa, il suo intreccio potrebbe coincidere con questa trama top secret.

Trailer, teaser e poster ufficiali

Da sempre, la pubblicazione di teaser trailer e poster ufficiali ha dato la stura alle speculazioni sulle diverse stagioni di American Horror Story, e così accade anche per la stagione 10. L’11 marzo 2020 Ryan Murphy ha divulgato la prima immagine della nuova stagione, che ritrae le mani di qualche misteriosa creatura arrampicata in cima a una scogliera.

Qualcuno ha dunque azzardato che la decima stagione potrebbe parlare di sirene o altre creature marine nascoste tra il resto degli esseri umani. Sicuramente, anche a giudicare dal filmato con cui si è annunciato il cast, il mare o l’acqua dovrebbero rappresentare un elemento chiave dell’intera stagione.

Visualizza questo post su Instagram

Coming soon…

Un post condiviso da Ryan Murphy (@mrrpmurphy) in data:

Per solleticare i fan della serie, Murphy ha anche anticipato il presunto ritorno di Rubber Man. L’uomo in tuta di lattice è già apparso in diverse stagioni della serie a partire da Murder House.

L’11 novembre 2020, invece, sull’account ufficiale dell’artista e su tutti i principali account delle ultime serie o film di Murphy è comparso il primo poster di American Horror Story 10.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Ryan Murphy (@mrrpmurphy) in data:

Sulla lingua di una bocca armata di canini che tornerebbero a far pensare al mondo dei vampiri, la scritta AHS 10 e la sigla della rete FX su cui la serie tornerà in onda. Nessuna didascalia a traino, ma una localizzazione ben precisa, vale a dire Provincetown nel Massachusetts, che potrebbe aver svelato l’ambientazione dei nuovi episodi. Nuovi episodi la cui produzione sarebbe peraltro dovuta cominciare nell’ottobre 2020, prima di essere rimandata al mese successivo a causa di un contagio Covid.

Cast American Horror Story 10

Ryan Murphy ha trovato il tempo di rivelare il cast di attori che prenderanno parte alla stagione 10 di American Horror Story. Dopo la conferma di Sarah Paulson, arrivata a margine degli ultimi TCA (nel novembre scorso l’attrice aveva espresso il desiderio di rientrare nella serie con Evan Peters), ecco chi altri prenderà parte ai nuovi episodi.

Rivedremo:

  • Kathy Bates
  • Leslie Grossman
  • Billie Lourd
  • Sarah Paulson
  • Evan Peters
  • Adina Porter
  • Lily Rabe
  • Angelica Ross
  • Finn Wittrock
  • Frances Conroy
  • Denis O’Hare

Grande acquisto di Murphy è stato però Macaulay Culkin, celebre bambino prodigio esploso con Mamma ho perso l’aereo. Come se la caverà tra i volti storici della serie?

Il rientro nel cast di Frances Conroy è trapelato dalla voce dello stesso Ryan Murphy, che rispondendo a un commento su Instagram ha scritto: “Posso confermare che anche la nostra amata Frannie sarà in questa stagione”.

Nel marzo 2021 si diffonde la voce secondo cui anche Matt Bomer avrebbe preso parte alle riprese di American Horror Story 10 accanto a Finn Wittrock e Frances Conroy. La sua presenza nel cast non è stata però ufficializzata.

Questo diversamente da quella di Kaia Gerber, confermata da Ryan Murphy stesso su Instagram. Figlia di Cindy Crawford, la Gerber era finora nota soltanto come modella.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Ryan Murphy (@mrrpmurphy)

Nell’aprile 2021, nel pieno delle riprese, TMZ diffonde l’indiscrezione secondo cui Paris Jackson (figlia di Michael) comparirà in almeno un episodio del cast della seconda parte di American Horror Story 10.

Nello stesso periodo il web rende nota anche l’entrata nel cast di Kaia Gerber, apparsa nel film TV Sister Cities accanto a Troian Bellisario.

Alla metà di giugno 2021, invece, Deadline mormora che anche Neal McDonough (Desperate Housewives, Arrow) si unisce al cast per vestire i panni di Eisenowher (ma sarà davvero il Presidente?).

Jessica Lange era rientrata nella serie per una breve apparizioni in Apocalypse, ma non era in 1984 e così sarà anche per la decima stagione. Ritroviamo invece l’attrice in un altro show di Murphy: The PoliticianNon sarà nel cast di American Horror Story 10 neanche Cheyenne Jackson, che su Instagram ha risposto così alla domanda di un follower.

Se Ratched e Mrs America, nuovi progetti della Paulson, riscuoteranno il successo previsto, molto probabilmente non tornerà nemmeno in American Horror Story 10. Per quanto riguarda Evan Peters, ad oggi non si sa se deciderà di tornare per la 10 oppure no.

Diverso il caso di tutti gli altri attori finora visti sul set, che a differenza dei due colleghi più fedeli non rimarranno nel cast. Per questo motivo, toccherà aspettare ancora qualche tempo prima di avere maggiori certezze sul cast di American Horror Story 10 stagione.

A proposito dei personaggi

Durante il periodo in cui American Horror Story 10 si gira a Provincetown, alcuni membri del cast hanno rilasciato certe dichiarazioni sui personaggi della nuova stagione. In particolare Sarah Paulson – impegnata anche sul set di American Crime Story 3 – ha spiegato a EW:

“Il personaggio che sto interpretando in Horror Story ha qualche problema, mettiamola pure così. Ho un colore di capelli che non ho mai portato in vita mia ma neanche nello show prima d’ora. Questo è tutto ciò che posso dirvi. Ed ho anche un nome grandioso. Ho un nome grandioso, che però non posso dirvi”.

Tra il reticente e l’appetitoso anche le parole di Lily Rabe, che invece ha parlato a Collider:

“Posso dire che la persona che sto impersonando in questa stagione non ha nulla a che vedere con tutti i personaggi che ho interpretato prima nello show, e mi sto divertendo da matti con lei e i miei colleghi. Adoro questa stagione, la amo davvero. Penso che i nuovi fan dello show adoreranno questa stagione, mentre i fan di vecchia data… Non vedo l’ora di condividere la stagione con loro. Ha qualcosa di speciale, e vorrei poter dire di più”.

La trama della stagione 10 di American Horror Story sarà nuovamente collegata ad altre vecchie annate della serie? È quanto lasciano intendere le dichiarazioni della Rabe, che non aspettiamo naturalmente altro che veder confermate.

Tramite alcune pagine Instagram che sostengono di aver raccolto le voci di testimoni nei pressi di Provincetown, dove la duplice stagione viene girata, sembrerebbe che Evan Peters e Macaulay Culkin impersoneranno delle drag queen.

Denis O’Hare, che rientra nel cast di American Horror Story 10 dopo diversi anni di assenza dalla serie, ha descritto infine il suo personaggio come “molto divertente”, e ha spiegato che la sua sarà più un’apparizione per la quale ha dovuto girare soprattutto con Evan Peters.

Denis O'Hare American Horror Story

Cinema e Celebrity

Star di American Horror Story svela perché ha lasciato la serie

Niccolo Maggesi | 14 Giugno 2021

American Horror Story

Denis O’Hare confessa di non aver lasciato American Horror Story per sua decisione, e non riesce a nascondere una certa polemica con l’autore della serie

Denis O’Hare: perché ha lasciato American Horror Story

Dopo aver dato prova del suo talento sin dalla prima stagione di American Horror Story, Denis O’Hare è scomparso dalla serie antologica a seguito di Roanoke. Alla fine dell’estate, l’attore tornerà nel franchise lanciato da Ryan Murphy per un nuovo sorprendente ruolo che ha già definito molto divertente. Ma perché, terminata la sesta stagione, Denis O’Hare scelse di lasciare il cast di American Horror Story?

Il pubblico ha cercato molteplici risposte a questo interrogativo, specie perché O’Hare è sempre stato uno degli interpreti più versatili dello show, che ben riuscivano a passare da una parte all’altra con disinvoltura e credibilità. La sua assenza insomma si è fatta spesso sentire, e perderlo ha voluto anche dire rimpiangerlo.

Qualcuno pensava che avesse preferito dedicarsi ad altro (The Good Wife, This is Us). Qualcun altro che cambiare personaggio tanto frequentemente lo avesse stancato. Ma il motivo del suo allontanamento da American Horror Story è purtroppo un altro, ed ha a che vedere col modo di lavorare di Murphy.

Intervistato da Digital Spy, Denis O’Hare ha intanto spiegato:

“Io dico ‘sì’ quasi a tutto. Se qualcuno mi chiede di fare uno strano film sperimentale, di arte israelo-germanica in un hotel a Chelsea, io ci sono. ‘Che cosa devo fare? Interpreterò un pilota di droni? Ci sto’. Si va a venezia per fare un film muto sulla peste? ‘Okay, sono il vostro uomo, lo farò’. Dire sempre sì ti conduce verso luoghi straordinari”.

Allora, cosa lo ha costretto a rinunciare alla serie?

Denis O’Hare su Ryan Murphy: “Non ero più nei suoi interessi”

Pur cercando di mascherarlo, Denis O’Hare non nasconde completamente un velo di polemica verso il modo in cui il creatore di American Horror Story suole lavorare, e attribuisce proprio a lui la sua repetina assenza dalla serie.

“Dipende dalla mente di Ryan Murphy. Dio solo sa come ci riesce. Si destreggia fra così tante cose nella sua testa. Ha un sacco di show a cui pensare. Credo che lui si lasci ispirare da certe persone, e che corra con loro per un po’ di tempo, per poi spostare la sua attenzione verso qualcun altro, per chissà quale ragione.

Dunque, io ero sì disponibile, ma improvvisamente non rientravo più in quell’orbita. Allora mi sono detto ‘Okay. Be’, vorrà dire che farò altre cose”.

Nel prosieguo dell’intervista Denis O’Hare si affretta in ogni caso a rimarcare la propria devozione per lo show, pur avendo capito di non doversi più fare illusioni.

“Detto questo, adoro lavorare ad American Horror Story. Adoro però anche lavorare su altre cose che ho avuto l’opportunità di fare. E sono emozionato di tornare. Immagino che la morale sia: chissà per quanto tempo tornerà? Non so se questa nuova occasione si trasformerà in qualcos’altro, ma di certo non ha importanza”.

La stagione 10 di American Horror Story, intitolata Double Featured, andrà in onda negli Stati Uniti dal 25 agosto 2021.

Potrebbero interessarti anche:

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.