HomeCinema e CelebrityBradley Cooper minacciato con un coltello in metro: la storia

Bradley Cooper minacciato con un coltello in metro: la storia

Bradley Cooper ha raccontato di essere stato minacciato con un coltello in metro: il terribile racconto dell'aggressione subita a New York

Bradley Cooper racconta di aver subito un aggressione

Bradley Cooper si è aperto con Dax Shepher all’interno del suo podcast, per raccontare di quando è stato minacciato con un coltello in metropolitana. La spiacevole si situazione si è verificata a New York nel 2019 e ha traumatizzato l’attore tanto che, fino a oggi, non ne ha mai parlato pubblicamente.

La storia di Bradley Cooper ha inizio quando l’attore si stava recando a prendere la figlia, Lea, avuta con l’ex fidanzata Irina Shayk, fuori da scuola. Ma ecco come continua il suo terribile racconto:

“Spesso camminavo per New York tutto il tempo con le cuffie. Una volta, prima della pandemia, alle 11:45 ero in metropolitana per andare in centro a prendere Lea a scuola. Una persona con un coltello mi ha minacciato. Èstato surreale. Ho capito che mi sentivo sempre troppo a mio agio in città. Avevo abbassato la guardia. Mi ero messo anche in fondo alla metropolitana.

Infatti è successo mentre stavo andando in coda alla metropolitana. Ho sentito qualcuno arrivare. Ho pensato: ‘Oh si vuole fare una foto con me o qualcosa del genere’. Mi giro, guardo in basso e vede un coltello. Non ricordo la canzone che stavo ascoltando. Guardo in su, vedo gli occhi di quella persona e rimango stupito dal fatto che fosse così giovane”.

Sono saltato oltre il tornello, mi sono nascosto dietro l’entrata della metropolitana e ho tirato fuori il cellulare. Anche lui ha saltato il tornello correndo via. Gli ho scattato una foto e l’ho rincorso su per le scale. Ha iniziato a correre sulla 7° strada, e io ho scattato altre due fotografie.

Il racconto di Bradley Cooper continua con l’arrivo di due poliziotti che erano in zona, ai quali l’attore ha mostrato le foto dell’aggressore. I due hanno domandato a Cooper se si sentiva bene o se era rimasto ferito. Così, dopo essersi controllato e assicuratosi di non aver ricevuto una coltellata, la star è andata a prendere la figlia a scuola.

Infatti li agenti hanno spiegato a Bradley Cooper di verificare se fosse stato pugnalato, spiegando che le persone spesso rimangono scioccate e non si rendono immediatamente conto di aver subito un colpo.

Login

Password dimenticata?

Password dimenticata?

Inserisci i tuoi dati dell'account e ti invieremo un link per reimpostare la tua password.

Il link di reset della password sembra che sia invalido o scaduto.

Login

Privacy Policy

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.