Bates Motel 5 - Rihanna - Marion Crane

Bates Motel 5: ecco come Rihanna è stata scelta per il ruolo di Marion Crane

La creatrice e showrunner di Bates Motel Kerry Ehrin ha spiegato in che modo la produzione ha scelto Rihanna per interpretare Marion Crane.

La quinta ed ultima stagione di Bates Motel continua a farci sudare l’attesa di Rihanna, assente anche dal secondo episodio andato in onda ieri sera. Per il momento, infatti, abbiamo conosciuto soltanto i coniugi Loomis, Sam e l’affascinante Madeleine, con cui Norman ha avuto uno sfortunato appuntamento sotto gli occhi inquisitori dell’ombra materna. Nel frattempo, però, la creatrice e showrunner della serie Kerry Ehrin, attivissima su twitter durante la trasmissione per raccogliere quanto più riscontro possibile dal pubblico, ha svelato i retroscena di come e perché Rihanna sia stata scelta per vestire i celebri panni di Marion Crane, ruolo che all’epoca di Psycho fu di Janet Leight (conosciuta oggi soprattutto in quanto madre di Jamie Lee Curtis).

Oltre ad aver accennato allo stacanovismo e ai suoi serrati ritmi di lavoro sul set, la Ehrin ha rievocato anche come il nome di Rihanna emerse all’interno della discussione con i colleghi autori.

Ma vediamo quali sono state le parole dell’autrice di Bates Motel 5…