Ashley Benson: “Ecco cosa mi hanno impedito di fare dopo Pretty Little Liars”

L’attrice protagonista di Pretty Little Liars nel ruolo di Hanna Marin, Ashley Benson, confessa un divertente episodio dopo la fine delle riprese della serie.

C’è chi crede che gli attori, soprattutto i più giovani e celebri, sia circondati solo di privilegi: dai biglietti per qualunque posto vogliano raggiungere, alle prenotazioni di hotel o case da sogno, ma anche più in piccolo dai vestiti agli abiti di alta moda, siamo abituati a credere che tutto ciò sia per loro completamente gratuito. Invece non sempre va così, ed è ciò che è accaduto alla protagonista di Pretty Little Liars, Ashley Benson, che rilasciando un’intervista a People ha confessato la bizzarra circostanza secondo cui la Warner Bros ha impedito che chiunque tra le attrici potesse attingere gratuitamente agli invidiabili (forse tutti tranne quello di Aria Montgomery!) guardaroba dei loro personaggi.