cast riverdale

L’account fake che aveva accusato il cast Riverdale fa dietrofront

3L’account fake che aveva accusato di violenza sessuale Cole Sprouse ed altri membri del cast di Riverdale ha raccontato la verità

Qualche giorno fa il cast di Riverdale ha dovuto subire una vera e propria gogna mediatica a causa delle accuse di una ragazza su Twitter. L’account, dimostratosi poi un fake, aveva accusato pubblicamente Cole Sprouse, KJ Apa e Vanessa Morgan di violenza sessuale.

Un polverone privo di fondamento che ha investito diverse star della tv e della musica. “Mi ha spinta sul letto e ha iniziato ad accarezzarmi il seno. Gli ho detto più volte di smettere, ma non mi ha ascoltata. Ero in lacrime e non sopportavo più l’odore di alcool che aveva il suo alito. Continuavo a dirgli di no, ma poi si è diretto verso i pantaloni“, ha raccontato la ragazza in questione parlando del suo incontro con Cole.

Accuse che Sprouse aveva immediatamente rispedito al mittente e che aveva segnalato come false e diffamatorie. A scendere in campo a favore dell’attore anche (l’ex?) Lili Reinhart. A distanza di qualche giorno dal caos generato da quella testimonianza la ragazza in questione fa un clamoroso dietrofront e ha raccontato la verità.

Ecco quello che è successo

Indietro