peter facinelli carlisle twilight

Peter Facinelli racconta come ha ottenuto la parte di Carlisle in Twilight

Peter Facinelli racconta come ha ottenuto la parte di Carlisle in Twilight al cinema e il merito è tutto di un libro sui vampiri

1Peter Facinelli e il ruolo in Twilight

Sono trascorsi 13 anni dall’arrivo di Twilight al cinema e Peter Facinelli, che ha interpretato il padre di famiglia Carlisle Cullen, ha raccontato come ha ottenuto quella parte. Un retroscena ghiotto e con un interessante colpo di scena, che l’attore ha rivelato ai microfoni del podcast On The List With Brett Gursky senza nascondere il suo divertimento.

Facciamo un tuffo nel passato e torniamo al momento in cui Twilight aveva aperto i casting per trovare gli attori protagonisti. Peter Facinelli, all’epoca, si presentò per interpretare Carlisle Cullen, il leader dei vampiri nella città di Forks, e per poco non ottenne quella parte. Facinelli era già fan del lavoro della regista Catherine Hardwicke e voleva assolutamente quella parte.

Sono entrato e ho letto sia la scena sul campo da baseball che la scena finale del film, quella dove Bella sta sanguinando e io ho la mano ferma sulla sua coscia. Ho letto quella scena con Catherine, quindi in quel momento avevo la mano sulla sua coscia, non quella di Bella. In quel momento ero imbarazzato, se qualcuno fosse entrato in quel momento avrebbe frainteso la situazione. Ho pensato: ‘Ho la mano sulla coscia della regista’.

Leggi anche: Roe e il segreto di Overville, tutto sul primo romanzo di Daninseries

In ogni caso, Peter Facinelli credeva che l’audizione fosse andata bene ed era quasi certo di aver ottenuto la parte. Finché non ha scoperto che la produzione aveva offerto quel posto a qualcun altro.

Vediamo cos’è successo e come ha ottenuto infine la parte.

Indietro

Nessun Articolo da visualizzare