nikki reed, ian somerhalder

Ian Somerhalder e Nikki Reed: polemica per alcune scene hot dell’attrice

Nikki Reed è di nuovo al centro della polemica, stavolta, a causa di alcune scene di sesso insieme ad Alec Baldwin girate quando era ancora minorenne.

I riflettori sulla vita di Nikki Reed non sembrano volersi spegnere. Nel corso delle ultime settimane, l’attrice è finita più volte al centro dell’attenzione mediatica sia per la sua presunta gravidanza – come, secondo alcuni fan, fanno intendere delle recenti foto dove la vediamo a fianco del marito, Ian Somerhalder – che per la registrazione del suo primo album musicale.

 

Questa volta Nikki è finita indirettamente nell’occhio del ciclone a causa di uno dei suoi primi film, Mini’s First Time, pellicola del 2006 in cui la Reed interpreta una spregiudicata escort. La polemica in questione è scoppiata per alcune scene hot girate quando l’attrice aveva appena 16 anni e a dare adito al tutto è stato il co-protagonista del film, Alec Baldwin, il quale ha recentemente pubblicato un’autobiografia in cui ha rilasciato alcune dichiarazioni riguardanti proprio il film con Nikki.

Vediamo che cosa ha detto.