Ludovico Tersigni è il nipote di un conduttore televisivo – ecco quale

2Ludovico Tersigni: dagli esordi a a Summertime

I primi passi nel mondo dello spettacolo Ludovico Tersigni li ha fatti anche grazie a suo zio Diego Bianchi. Il debutto assoluto per l’attore è infatti avvenuto nel 2014 nel film Arance & Martello, diretto ed interpretato proprio da Zoro. La pellicola fu presentata fuori concorso al Festival del cinema di Venezia dello stesso anno.

Successivamente, Tersigni entrò a far parte del cast della fortunata fiction di Rai Uno Tutto può succedere. Nella versione italiana di Parenthood ha interpretato per tutte e tre le stagioni il ruolo di Stefano, il ragazzo che ha fatto perdere la testa sia ad Ambra (Matilda De Angelis) che a Federica (Benedetta Porcaroli). Ma è grazie a Skam Italia che ha raggiunto la popolarità tra i giovanissimi.

La serie è diventata un vero e proprio fenomeno di costume ed il suo Giovanni Garau (con la U perché è sardo, cit.) gli hanno permesso di ottenere l’affetto di una vasta gamma di ragazzi. Ludovico Tersigni non è affatto spaventato di restare intrappolato nella definizione di “teen idol”. In una recente intervista ha infatti dichiarato di essere contento delle opportunità avute fino ad ora ed è grato alle tante adolescenti che lo seguono con affetto in ogni sua avventura.

Le news sul mondo di Skam Italia non sono finite qui