La Casa di Carta 3 nuovi personaggi

LA CASA DI CARTA 3 nuovi personaggi: le new entry nel cast

Tutto quello che c’è da sapere sulle new entry del cast di La Casa di Carta 3 stagione: chi sono i nuovi personaggi a unirsi alla banda?

Con l’avvicinarsi della data di uscita di La Casa di Carta 3, manca sempre meno anche all’opportunità di conoscerne i nuovi personaggi. Nella prossima missione della banda, che si porrà come obiettivo di salvare Rio senza cedere al ricatto della polizia, rientreranno infatti alcune new entry.

Il cast della serie Netflix si allarga, e così fanno anche le strade percorse dal filo narrativo principale. Non più solo il mercuriale Professore, l’intraprendente Raquel (ora Lisbona), l’ammaliante Tokyo, la scrupolosa Nairobi, l’impulsivo Denver e tutti gli altri. A questi si uniranno infatti altri personaggi pronti ad usare il loro nome d’arte ispirato alle capitali del mondo.

Non mancherà tra questi neppure chi avrà un nome italiano, visto anche che alcuni segmenti della stagione 3 sono stati girati l’inverno scorso a Firenze. Proprio da qui si è peraltro definitivamente diffusa la notizia che i prossimi episodi avrebbero sancito il ritorno di tutto il cast storico di La Casa di Carta. E per “tutto” intendiamo davvero tutto, compreso Berlino.

Il fratello del Professore dovrebbe tornare nel presente della storia, malgrado qualcuno insista ancora col dire che invece le sue apparizioni saranno limitate ai flash back. Come ben sappiamo, infatti, Berlino non prese materialmente parte al finale, dando l’impressione di essere morto a causa di un’esplosione nella Zecca. Che le cose fossero invece il contrario di quel che pensavamo?

Ma torniamo a questo punto ai nuovi personaggi di La Casa di Carta 3, e scopriamo insieme chi sono e cosa aspettarci da loro.

Hovik Keuchkerian è Bogotà

Nato nel novembre del ’72, Hovik Keuchkerian è un attore spagnolo di origini libanesi. Padre armeno e madre spagnola, tornò nella penisola iberica all’età di tre anni e in gioventù intraprese la carriera di pugile. Terminata questa, decise di reinventarsi come autore e comico riscuotendo in breve un discreto successo. Negli Stati Uniti è comparso in Assassin’s Creed e più di recente nella serie Snatch.

Entrato invece lo scorso anno nel cast della stagione 3 di La Casa di Carta, sarà uno dei nuovi personaggi e interpreterà Bogotà. Anche se non ci sono ulteriori notizie sul suo conto, dalle immagini promozionali circolate attraverso Netflix s’intuisce si tratterà di uno dei nuovi esperti che si uniscono alla banda.

Luka Peros è Marsiglia

Nato nell’ottobre del ’76, Luka Peros vive attualmente a Barcellona ma ha trascorso gran parte della vita in giro per il mondo. Dalla Croazia, suo paese d’origine, fino a Los Angeles si è occupato di teatro e vita di spettacolo, cimentandosi soprattutto nel voice over e persino nell’arte delle marionette. Per Netflix, lo scorso anno era nel film L’albero del sangue, ma ha recitato anche in Il fotografo di Mauthausen e Papillon.

Nella terza stagione di La Casa di Carta lo vedremo interpretare il ruolo di Marsiglia, del quale però non si conoscono anticipazioni.

Rodrigo De la Serna è Palermo

È stato tra i primi attori ad essere annunciato tra i nuovi personaggi della stagione 3 di La Casa di Carta. Rodrigo De la Serna è nato nel ’76 in Argentina, e come attore è esploso a livello internazionale soprattutto negli ultimi anni. Merito del fatto di aver ottenuto la parte di Papa Bergoglio prima nel film Chiamatemi Francesco e infine nell’omonima serie TV arrivata anche in Italia. E il suo legame con il nostro paese si conserva per così dire attraverso il nome del suo personaggio nei nuovi episodi di La Casa di Carta, dove sarà infatti Palermo.

Grazie a un’intervista uscita alcuni mesi fa, conosciamo qualche dettaglio in più sul personaggio. Si tratterà di un grande amico del Professore, soprannominato “l’ingegnere” per le proprie capacità e conoscenze tecniche. Dopo anni in cui i due hanno perso i contatti, il Professore tornerà a cercarlo proponendogli una nuova missione, quella di rapinare il Banco de Espana di Madrid.

Juan Fernández è Colonnello Prieto

Nato nel ’56 ed esploso come modello di grandi firme, Juan Fernández ha proseguito la carriera nel mondo della recitazione, riuscendo a prendere parte a numerose serie TV di successo, anche oltreoceano. Leggendo il suo curriculum si scopre che è apparso in show come Miami Vice, Beverly Hills, Walker Texas Ranger e molte altre. In La Casa di Carta 3 è uno dei nuovi personaggi “buoni”, e interpreta il navigato Colonnello Prieto il quale proverà come chi lo ha preceduto a mettere i bastoni tra le ruote di un piano perfetto.

Najwa Nimri è Alicia

Artista nata a Pamplona nel ’72, Najwa Nimri sarà la new entry Alicia nel cast della terza stagione di La Casa di Carta. La vedremo probabilmente fra le nuove leve del Professore, e chissà che non costituisca anche l’interesse amoroso di uno dei personaggi storici… D’altronde la bellezza della Nimri è innegabile, così come le si riconosce di avere un ottimo talento vocale. Prima di diventare attrice, infatti, l’interprete di Alicia era solo cantante e si esibiva in diversi locali spagnoli.

Itziar Ituño è Lisbona

Raquel diventa Lisbona, votandosi alla causa del suo amato Professore e rinunciando così alla vita nelle forze dell’ordine. Il suo intuito e la sua lucidità di detective vengono dunque ora messe al servizio dei “cattivi”, tra i quali spicca per coraggio e intraprendenza. La Ituño è un’artista originaria dei Paesi Baschi, molto attiva politicamente e approdata nel mondo dello spettacolo piuttosto tardi.

Esther Acebo è Stoccolma

Monica Gatzambide assume invece il soprannome di Stoccolma, ma sceglie la stessa strada di Raquel. Vale a dire cedendo all’amore per Denver rientra appieno nel suo mondo e ripete l’esperienza della Zecca penetrando stavolta nel Banco de Espana di Madrid. Dopo aver scoperto di essere rimasta incinta di “Arturito”, però, Monica avrà dato alla luce il bambino? E soprattutto, dove si trova ora il piccolo mentre lei partecipa alla nuova missione?