joseph morgan

Joseph Morgan rivela che Klaus sarebbe dovuto apparire in appena quattro episodi

3Joseph Morgan, protagonista di The Originals, ha rivelato che il suo Klaus sarebbe dovuto apparire in appena 4 episodi di The Vampire Diaries

La storia di Joseph Morgan nei panni di Klaus Mikaelson è molto lunga ed è stata sviluppata in ben due serie diverse. Prima fu The Vampire Diaries, in cui l’originale apparì nel corso della seconda stagione come nemesi dei fratelli Salvatore. Successivamente, grazie all’affetto del pubblico per il suo personaggio, Morgan ha ripreso il ruolo di Klaus anche nello spinoff The Originals che è durato ben 5 stagioni. Eppure i piani iniziali erano ben diversi.

Come confidato dall’attore nel corso di un’intervista rilasciata a Digital Spy, l’originale sarebbe dovuto apparire in appena quattro episodi di TVD. “Quando firmi per essere un regular di uno show televisivo, si tratta di un contratto che dura sei anni – ha dichiarato Joseph – Ho firmato quel contratto prima di entrare nello show, quindi c’era sempre un potenziale dopo questi quattro episodi da guest per diventare un regular. In un certo senso, davvero, potevano fare quello che volevano“.

Ma dall’inizio si è sempre pensato che Klaus sarebbe morto alla fine della terza stagione – ha proseguito Joseph MorganCosì sarei entrato alla fine della seconda stagione, la terza stagione sarebbe stata la mia grande stagione da cattivo e poi i buoni mi avrebbero sconfitto alla fine“. Klaus Mikaelson sarebbe perciò dovuto essere soltanto un ruolo di passaggio nella sua carriera, mentre si è rivelato il suo alter ego per diverso tempo.

Leggi anche: Roe e il segreto di Overville, tutto sul primo romanzo di Daninseries

Questo è quello che volevo anch’io, perché non era il mio show e ho pensato: ‘Bene questo è grande, posso avere un trampolino di lancio e cercare di avere il mio show“. Il racconto di Joseph non è però finito qui.

Ecco cosa ha dichiarato

Indietro

Nessun Articolo da visualizzare