chris pratt robert downey jr mark ruffalo

Chris Pratt criticato dal web, Robert Downey JR lo difende

1Chris Pratt è stato definito il peggior Chris di Hollywood dal web per le sue presunte idee politiche, Robert Downey Jr e Mark Ruffalo hanno difeso l’attore

L’attore di Guardiani della Galassia Chris Pratt è finito al centro di una bufera sul web a causa delle sue presunte idee politiche e religiose. Infatti è stato bollato come il peggior Chris di Hollywood e alcuni attori dei film Marvel hanno deciso di esporsi in sua difesa sui social.

Di recente Chris Pratt si è rifiutato di partecipare alla raccolta fondi a sostegno di Joe Biden promossa invece da altri Avengers. Inoltre si è schierato contro le azioni dei colleghi che sollecitano i propri fan a votare. Già da tempo inoltre l’attore è stato accusato di appartenere a una chiesa che porta avanti una visione anti-LGBTQ, e aveva già discusso con Ellen Page a tal proposito.

Il tutto è stato scatenato dal tweet della regista Amy Berg che ha condiviso le foto di quattro celebri Chris di Hollywood, Chris Pratt, Chris Hemsworth, Chris Pine e Chris Evans. Nel suo post ha scritto “uno di loro deve essere eliminato” e il web ha frainteso il messaggio, scagliandosi subito contro Chris Pratt. Secondo Us Weekly, il web ha decretato l’attore come il “peggior Chris di Hollywood. Tuttavia la regista stava semplicemente postando un meme chiedendo ai follower quale di questi affascinanti Chris potesse mai venire escluso se ci si trovasse davanti a una scelta.

La moglie Katherine Schwarzenegger, Mark RuffaloRobert Downey Jr. e il regista di Guardiani della Galassia James Gunn hanno però deciso di difendere Chris Pratt dalle accuse del web.

Indietro