bryan cranston, giffoni

Bryan Cranston emoziona e diverte a Giffoni 2017: tutte le dichiarazioni

A Giffoni 2017 è arrivato Bryan Cranston, protagonista di Breaking Bad. Ecco le dichiarazioni dell’attore che ha divertito e commosso il pubblico in sala.

Nella giornata di giovedì 20 luglio, a Giffoni 2017, dopo vari ospiti, è stata la volta di Bryan Cranston, storico interprete di Hal in Malcom In The Middile, e di Walter White nella fortunatissima serie Breaking Bad, che ha conquistato il cuore di milioni di persone. L’attore durante il Meet The Stars si è dimostrato da subito disponibile con tutti i fan presenti in sala, tra risate, battute e selfie di gruppo. Ha subito esordito affermando:

“Sono veramente felice di essere qui. Questo è uno dei pochi eventi a cui non vedevo l’ora di partecipare perché è bellissimo incontrare la prossima generazione di persone creative e di persone che entreranno a far parte del nostro ambiente”

In seguito gli sono state poste alcune domande, a cui ha prontamente risposto. Scopriamo quelle più belle ed interessanti!

Nella serie Malcom In The Middle interpreti Hal, un padre che si lascia abbindolare da tutti. Mentre invece in Breaking Bad notiamo un’evoluzione del personaggio nel corso delle varie stagioni. Quale dei due padri si avvicina di più al tuo modo di essere padre?

“Spero di essere un buon padre, dovreste chiedere a mia figlia. A causa della mia età spesso farò il padre del padre. In Malcom In The Middle, il padre era un po’ stravagante. In Breaking Bad, beh penso che era un buon padre allo stesso modo”

La mia scena preferita in Breaking Bad è l’ultima scena tra Walter e Skyler, verso la fine e parlano della vita. C’è qualche parte della tua vita come Bryan Cranston che ti ha fatto sentire più vivo che in altri?

“Molti. La mia bellissima moglie, Robin. Siamo insieme da 30 anni. Mi da tanta felicità. Abbiamo una bellissima figlia, anche lei attrice. L’importante è fare in modo che la tua vita da attore non vada oltre la gioia che puoi provare ogni giorno in famiglia. Perché una delle due cose non dura molto, e finisce presto. Mentre l’altra ci si augura che possa durare per molto tempo”

Durante Breaking Bad hai imparato qualcosa che riguarda la chimica?

“Sono andato all’università, nel sud della California, per parlare con il preside della facoltà di chimica. Avevamo degli esperti di chimica durante le riprese per insegnarci tutte le procedure. Quindi so come si crea la metanfetamina. È stato affascinante. Quando ero al liceo non davo molta importanza alla chimica perchè non la capivo. Poi con il passare del tempo mi sono reso conto che la chimica è la vita, senza di essa non si può fare nulla”

Ma non è tutto.

CiakGeneration © riproduzione riservata.