Bates Motel 5: la controfigura di Rihanna e la sessualità di Norman

Se una volta resosi confusamente conto di quanto era accaduto veramente al bar Norman rientra a casa sconvolto, d’altra parte al Bates Motel lo attende una nuova creatura di cui il destino è già scritto – e le foto promozionali del prossimo episodio lo confermano. L’arrivo sul set di Rihanna, già impegnata all’epoca nel tour di Anti e quindi libera solo per cinque giorni, sconvolse i piani registici e produttivi della serie, pur nella consapevolezza che, visto l’apporto che avrebbe dato all’ultima stagione, non avrebbe potuto essere altrimenti. Dovendo girare la bellezza di trentatré pagine di sceneggiatura in una settimana, Cuse ha spiegato:

“Abbiamo combattuto con quanto lavoro avremmo potuto effettivamente fare con lei, e poi si è palesata sul set e ha sgobbato come un mulo per una settimana… E’ stata incredibile, e così professionale. Ma ci sono state alcune scene e un paio di pezzi che non avremmo potuto fisicamente programmare con lei”.

Perciò, la produzione si è dovuta servire del più classico degli espedienti: nella scena in cui, per esempio, Marion Crane carica il bagagliaio della sua auto con la valigia piena di danaro, c’era una sua controfigura. Chissà chi ci sarà invece sotto la doccia!