The Handmaid’s Tale 3 stagione anticipazioni – Trama e cast del nuovo capitolo

The Handmaid's Tale 3 stagione anticipazioni
Ti aspetto sul mio profilo Instagram!

The Handmaid’s Tale 3 stagione anticipazioni. Tutto ciò che sappiamo sulla trama e il cast di personaggi del prossimo capitolo del Racconto dell’Ancella.

The Handmaid’s Tale 3 stagione anticipazioni – E’ da una settimana dopo il debutto della seconda parte del Racconto dell’Ancella nella sua trasposizione televisiva, che sappiamo del rinnovo per una stagione 3. La serie con protagonista Elisabeth Moss, Joseph Fiennes e Alexis Bledel è ormai uno dei più seguiti e apprezzati al mondo. E’ di qualche ora fa, peraltro, la notizia per cui lo show ha ricevuto l’incredibile numero di ben venti nomination ai prossimi Emmy. Un cast eccezionale, una trama affascinante nella sua violenza e con le sue inquietudini. Dopo che la stagione 1 ha rievocato gli eventi raccontati nell’eccezionale romanzo di Margaret Atwood, la stagione 2 ha sapientemente camminato sulle sue gambe. L’avventura di June, cioè l’ancella protagonista, è passata ad un livello successivo e così accadrà anche in The Handmaid’s Tale 3 stagione secondo le anticipazioni. Vediamo allora tutto quello che sappiamo sul prossimo capitolo della serie.

The Handmaid’s Tale 3 stagione anticipazioni: le parole del creatore Bruce Miller

Stando a quanto dichiarato dal creatore e showrunner dello show, la stagione 3 di The Handmaid’s Tale s’incentrerà su una vera e propria battaglia di June contro il regime. Gilead ha costretto la donna a separarsi dalla figlia, a conoscere il tragico destino della madre da un banale filmato proiettato durante il suo tirocinio come ancella. Ma soprattutto l’ha condannata allo stupro e all’emarginazione del genere femminile.

Come se non bastasse, ha di volta in volta ostacolato con misure coatte ogni suo tentativo di fuga. June ha provato a raggiungere il Canada, terra libera nella quale hanno trovato asilo molti cittadini degli ex Stati Uniti. Qui continuano ad aspettarla l’amica Moira e il marito Luke, nonostante June si sia rifatta una vita a Gilead innamorandosi del giovane Nick.

Dopo il finale della stagione 2 in cui June ha consapevolmente rinunciato a salvarsi per restare e riprendersi la figlia Hannah, l’autore della serie Bruce Miller ha così commentato quanto l’attenderà:

“Credo che vedendo il volto di June a conclusione del finale si capisca che è pronta per una battaglia. Perciò credo che sia quello ciò verso cui si dirigerà. June non verrà catturata o trascinata di nuovo a Gilead. Ha deciso di tornare indietro con una missione: di trovare forse un modo per riprendersi la figlia Hannah, oltre che di mandare nei casini Gilead”.

Queste parole aprono perciò la strada ad una stagione 3 nella quale June resterà un’ancella, pur se non necessariamente ancora al servizio degli Waterford. Cosa la aspetta dunque?

The Handmaid’s Tale 3 stagione anticipazioni trama

A proposito della trama di The Handmaid’s Tale 3 stagione, stando alle parole di Bruce Miller e quelle di molti altri tra produttori e sceneggiatori della serie, possiamo già dire molto altro.

Malgrado non si conoscano ancora le dinamiche della lotta di June contro il regime di Gilead, sappiamo però che l’intera nuova stagione s’incentrerà su questo tema. Lo stesso è avvenuto nella seconda stagione, in cui tuttavia ha prevalso il concetto di maternità. In ogni caso, dovremo prima scoprire che cosa ne sarà di Emily e della piccola Nichole. L’ancella del professor Lawrence e la figlia di June sono in viaggio verso la salvezza, ma non si tratterà di un percorso facile. Intanto, la Marta di casa Waterford, Rita, potrebbe essere indagata dal comandante per aver favorito la scomparsa dell’ancella. Lo stesso destino pende sul capo di Nick, che alla fine della stagione 2 ha rivelato le sue vere intenzioni al suo superiore. Mentre per quel che riguarda Serena, è verosimile che la donna riveda molte delle sue convinzioni.

The Handmaid’s Tale 3 stagione anticipazioni: Zia Lydia muore?

E a proposito di comandanti, il vecchio Lawrence, autore del sistema economico che manda avanti il regime, comparirà più di quanto non si sia già visto. In questo modo si indagheranno le ragioni del suo comportamento ambiguo nei confronti dell’ordine costituito e i veri motivi che lo hanno spinto a salvare Emily. La quale per parte sua potrebbe essere la responsabile della prossima redenzione di Zia Lydia. La severa educatrice è stata pugnalata alla schiena dall’ancella e gettata per la tromba delle scale di casa Lawrence. La donna è stata però portata in salvo da un’ambulanza, e ciò consentirà al racconto di approfondire il suo passato, sfiorato appena negli ultimi episodi.

D’altra parte June dovrà riuscire nell’impresa di riprendersi la piccola Hannah, di cui al momento ha soltanto qualche vago ricordo su chi l’abbia adottata. Se con l’aiuto di Nick o indisturbata sarà in grado di raggiungere la nuova dimora della sua piccolina, non lo sappiamo. Senz’altro la decisione di restare a Gilead è dipesa unicamente dalla volontà di ricongiungersi con la prima amatissima figlia.

The Handmaid’s Tale 3 cast

Molte anche le anticipazioni sul cast di The Handmaid’s Tale 3. La serie vanta la presenza di alcuni degli attori più talentuosi degli ultimi anni, a cominciare dalla protagonista Elisabeth Moss per anni rimasta al margine delle scene. Le indiscrezioni circolate nelle ore immediatamente successive al finale della stagione 2 consentono di farsi un’idea sui personaggi che rivedremo, e dunque trovare conferma anche del nuovo andamento della trama. Ecco l’elenco completo degli attori che rivedremo sicuramente nel cast della stagione 3 di The Handmaid’s Tale:

  • Elisabeth Moss: June
  • Max Minghella: Nick
  • Alexis Bledel: Emily
  • Joseph Fiennes: Fred Waterford
  • Bradley Whitford: Joseph Lawrence
  • Ann Dowd: zia Lydia
  • Amanda Brugel: Rita
  • O-T Fagbenle: Luke
  • Samira Wiley: Moira

Qualche dubbio c’è sulla presenza – quantomeno costante – di Yvonne Strahovski, da poche ore nominata per un Emmy come miglior attrice non protagonista. La Strahovski, come si poteva peraltro notare anche in alcune delle ultime scene girate, è rimasta incinta nel corso delle riprese della stagione 2. L’attrice potrebbe perciò ridurre e non di poco il suo impegno nella stagione 3 di The Handmaid’s Tale. In ogni caso, la sua presenza nei nuovi episodi non è stata ancora confermata.

(FONTE: Deadline, Bazaar)

Commenti