Home
08/08/2017

Stephen Amell risponde agli insulti per la sua partecipazione al Gay Pride

Stephen Amell risponde agli insulti per la sua partecipazione al Gay Pride

Stephen Amell ha partecipato al Pride Festival di Vancouver ricevendo, però, commenti omofobi sul web. L’attore ha così risposto agli insulti.

Lo scorso 6 agosto, a Vancouver, si è tenuto il Pride Festival, una manifestazione che dura una settimana a favore dei diritti LGBTTQ e che poi si conclude con la classica parata per le vie della città.
Presente in città per le riprese della sesta stagione di Arrow, l’attore Stephen Amell ha partecipato all’evento insieme alla moglie Cassandra Jean e ad alcuni amici proprio per supportare l’amore universale.
Il protagonista della serie dedicata al supereroe ha ovviamente condiviso sulla sua pagina Facebook e suo profilo Instagram questa esperienza pubblicando un paio di foto.

????️‍???? with this one.

A post shared by Stephen Amell (@stephenamell) on

????️‍????????️‍????????️‍????

A post shared by Stephen Amell (@stephenamell) on

Se la maggior parte dei suoi fan si è complimentato per questa sua vicinanza a chi non ha ancora il completo diritto di amarsi, una parte dei seguaci, invece, ha lasciato commenti omofobi che hanno sconvolto sia l’attore che il resto del web.

Ecco alcuni esempi…

Commenti