Home
20/04/2017

Ryan Murphy: “Corromperò Jessica Lange perché torni in American Horror Story”

Ryan Murphy: “Corromperò Jessica Lange perché torni in American Horror Story”

Ryan Murphy ne è convinto: presa per il verso giusto, la regina di American Horror Story Jessica Lange potrebbe tornare in pista. Che sia per il crossover Coven-Murder House?

E’ da TVGuide che arriva la notizia della giornata, nella quale si celebra peraltro il compleanno dell’attrice: Jessica Lange potrebbe tornare in American Horror Story, quantomeno dopo che Ryan Murphy, per sua stessa ammissione, sarà riuscito a corromperla perché ciò accada. L’interprete, che si appresta a raggiungere la veneranda età di settant’anni, è attualmente tornata sulla cresta dell’onda grazie alla sua straordinaria prova con il ruolo della stella Joan Crawford in Feud, e checché se ne dica la sua carriera – esattamente come quella della Crawford all’epoca di Che fine ha fatto Baby Jane? – è stata rinvigorita dall’horror e da un pigmalione di nuova generazione.

Jessica Lange e Jackie Hoffman alla presentazione newyorkese di ‘Feud’

Dalla prima alla quarta stagione l’attrice, due volte premio Oscar, è stata il perno della serie, nonché colei con la quale Murphy ha osato e sperimentato di più, tanto che la sua assenza, se non fosse per un altro talento insostituibile come Sarah Paulson, ha pesato su tutte le stagioni successive.

Ma quali sono esattamente i piani di Ryan Murphy per Jessica Lange?

Leggi anche  Una Vita anticipazioni 21 aprile – Cayetana e i suoi piani
Commenti