Riverdale, Jughead è veramente morto e Cole Sprouse ha lasciato la serie?

Riverdale Jughead muore

4Nell’ultimo episodio di Riverdale Jughead muore davvero? Cole Sprouse potrebbe aver lasciato seriamente la serie? Cerchiamo di scoprire se la morte di Jug è una realtà.

Ti aspetto sul mio profilo Instagram!

Chiunque abbia già avuto occasione di vedere l’ultimo episodio di Riverdale, non potrà non essere rimasto impressionato dal caos in esso contenuto. Non solo la rivelazione dell’identità di Black Hood, ma anche le interminabili faide tra le potenti famiglie della malavita, e l’incontenibile sete di vendetta di Vipere, Bulldog e Spettri. Proprio in uno di questi scontri, è rimasto drammaticamente ferito uno dei personaggi protagonisti. Ma dal momento che pare altrimenti incredibile, ci si domanda se in Riverdale Jughead muore davvero.

Una risposta indiscutibile a questa domanda, sia chiaro, arriverà solo con il finale di stagione. Tuttavia, visto che già eravamo riusciti a congetturare il vero nome di Black Hood, ci sentiamo di fare anche qualche considerazione sulla presunta morte di Jughead.

Il personaggio interpretato da Cole Sprouse è indubbiamente uno dei più amati dai fan della serie, rimasti naturalmente scioccati dalle sue ultime immagini. Jughead è stato brutalmente aggredito dagli Spettri, che gli hanno persino strappato via il tatuaggio delle Vipere. Coperto completamente di sangue ed esanime, Jug era tenuto in braccio da un pietoso FP. Il padre, così come Betty a pochi passi da lui e gli amici, erano sul punto di crollare emotivamente. Il trailer di Riverdale 2×22, infine, mostra Archie, Veronica e Betty con in mano il cappello di Jughead di fronte ad una tomba.

Cosa significa tutto questo?

Indietro

Commenti